Iveco e FedEx Express: primi risultati dai Daily ibridi

La sperimentazione della flotta di Iveco Daily ibridi di FedEx Express ha dato ottimi risultati nella riduzione di consumi ed emissioni

Iveco e FedEx Express: primi risultati dai Daily ibridi

Tutto su: IVECO

di Redazione

10 aprile 2009

La sperimentazione della flotta di Iveco Daily ibridi di FedEx Express ha dato ottimi risultati nella riduzione di consumi ed emissioni

.

La consegna degli Iveco Daily allestiti con tecnologia ibrida diesel-elettrico ai corrieri della FedEx Express, è avvenuta circa 6 mesi fa ed oggi è possibile stilare i primi bilanci sui benefici apportati dall’utilizzo combinato di motori termici ed elettrici. I risultati delle prove sono stati mostrati a Palazzo Marino, a Milano, da Ottavio Gioglio, General Manager Iveco Mercato Italia, Renato Carrara, Managing Director Operations Mediterranean District, FedEx Express.

La percorrenza media dei veicoli in questi primi 6 mesi è stata di 7.900 km con una riduzione dei consumi del 26,5% e una diminuzione delle emissioni totali di CO2 di 7,5 tonnellate rispetto a una flotta spinta da propulsori tradizionali. Le funzionalità di questi veicoli ibridi sono le classiche applicate su veicoli di grande e media taglia: Start&Stop, lancio assisitito e recupero dell’energia.

Ottavio Gioglio ha così commentato i brillanti risultati della sperimentazione: “Iveco è fortemente impegnata nello sviluppo di questa tecnologia e questi dati sono il segno tangibile del nostro impegno per guidare il cambiamento promuovendo un’innovazione sostenibile“. Soddisfatto anche Renato Carrara: “I risultati di questo progetto confermano il forte e continuo impegno di FedEx Express per lo sviluppo del mercato dei veicoli commerciali ibridi in tutto il mondo. FedEx Express è stata la prima azienda a investire in veicoli ibridi, utilizzati ampiamente in tutto il mondo“.

Iveco sta lavorando intensamente sulla tecnologia ibrida applicata ai suoi veicoli, potenzialmente avvantaggiati da tali soluzioni per la massa elevata, come dimostrato dal progetto avviato con Coca-Cola a cui è stato consegnato un Eurocargo ibrido sempre con propulsione diesel-elettrica.