Museo dell’Automobile di Torino: è intitolato all’Avvocato

Motori.it anticipa in esclusiva che il Museo dell’Automobile di Torino è stato intitolato a Gianni Agnelli, mentre il presidente sarà il nipote Lapo.

Museo dell'Automobile di Torino: è intitolato all'Avvocato

di Luca Gastaldi

09 marzo 2011

Motori.it anticipa in esclusiva che il Museo dell’Automobile di Torino è stato intitolato a Gianni Agnelli, mentre il presidente sarà il nipote Lapo.

Il nuovo Museo Nazionale dell’Automobile di Torino è stato presentato ufficialmente ieri (martedì 8 marzo). Il Museo, però, aprirà i battenti solo il prossimo 19 marzo, quando sarà il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano ad inaugurare la struttura completamente rinnovata in occasione dei festeggiamenti per i 150 anni dell’Unità d’Italia.

Ma la vera novità, che Motori.it anticipa in esclusiva, è la sua nuova titolazione, confermata a bassa voce solo su domanda diretta. “Il consiglio di amministrazione – ci ha anticipato il presidente Giuseppe Alberto Zunino ha deciso che il Museo Nazionale dell’Automobile venisse intitolato a Giovanni Agnelli.[!BANNER]

L’Avvocato ha quindi spodestato Carlo Biscaretti di Ruffia, primo proprietario della collezione, fondatore del Museo e, dal 1960 a… ieri, nome simbolo dell’istituzione torinese. Del buon Biscaretti rimarranno un busto commemorativo posto all’ingresso e l’intitolazione del centro congressi. Amen.

Altra esclusiva di Motori.it – non ufficiale ma pressoché certa – riguarda poi il futuro presidente. Successore di Zunino sarà, infatti, il rampollo di casa Agnelli Lapo Elkann, da sempre grande appassionato di automobili e appena nominato consulente del Centro Stile Ferrari.