Lamborghini Sesto Elemento, in vendita negli USA

Secondo un concessionario della California, la Lamborghini Sesto Elemento sarebbe già a listino per essere consegnata a luglio.

Lamborghini Sesto Elemento al Salone di Parigi

Altre foto »

Le indiscrezioni su un'eventuale produzione in piccola serie della Concept Lamborghini Sesto Elemento sono state confermate dall'annuncio dell'arrivo in un concessionario di San Diego in California del primo esemplare della supersportiva del Toro. Quello di San Diego dovrebbe essere il primo dei tre esemplari destinati agli Stati Uniti, mentre la produzione totale dovrebbe fermarsi ad un massimo di 10 unità.

Secondo quanto riportato dallo Stesso rivenditore specializzato in supercar, la Sesto Elemento arriverà nello show room il 15 luglio 2011. La speciale hypercar - completa di garanzia ufficiale della Casa di Sant'Agata bolognese - avrà la livrea opaca in fibra di carbonio caratterizzata da dettagli esterni ed interni di colore rosso, proprio come l'esemplare esposto all'ultimo Salone di Parigi.

La vettura dovrebbe mantenere inalterate tutte le incredibile caratteristiche che avevamo potuto ammirare sulla concept presentata alla manifestazione francese. Le caratteristiche tecniche della track-day emiliana sono sbalorditive: il propulsore V10 5.0 litri da 570 CV derivato dalla Gallardo Superleggera è stato montato su un corpo vettura di soli 990 kg, ottenuti utilizzando un sofisticato telaio monoscocca in carbonio, abbinato ad uno speciale materiale rinforzato anch'esso in fibra di carbonio e denominato (CFRP). Anche l'abitacolo, spogliato del superfluo, è completamente realizzato con il leggero e nobile materiale, sottolineando la vocazione "corsaiola" della vettura, utilizzabile esclusivamente in pista a causa dell'impossibilità di omologarla per la circolazione in strada.

L'incredibile rapporto peso-potenza della vettura pari a 1,75 kg/CV le consente un'accelerazione da 0 a 100 km/h in soli 2,5 secondi, davvero un record considerando che la recente Aventador, forte di un propulsore V12 7.0 litri da 700 CV, accelera da 0 a 100 km/h  in 2,9 secondi, ovvero quasi mezzo secondo in più della Sesto Elemento.

Anche se non ci sono conferme in merito, la Sesto Elemento dovrebbe essere venduta ad un prezzo che oscillerebbe sui 3,44 milioni di dollari (circa 2,5 milioni di euro al cambio attuale). Se la notizia dovesse essere confermata la compatta supercar diventerebbe la Lamborghini più costosa mai venduta nella storia, battendo di molto il precedente record stabilito dalla Lamborghini Reventon che è stata venduta a 1.2 milioni di euro, anche se bisogna considerare che quest'ultima è stata prodotta in 20 esemplari, esattamente il doppio delle unità della Sesto Elemento.

Se vuoi aggiornamenti su LAMBORGHINI inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Donnici | 31 marzo 2011

Altro su Lamborghini

Lamborghini Huracan RWD Spyder: una "scoperta" tutta dietro
Anteprime

Lamborghini Huracan RWD Spyder: una "scoperta" tutta dietro

Sotto i riflettori del Salone di Los Angeles, Lamborghini svela la versione a trazione posteriore della Huracan Spyder.

Lamborghini Huracan: tuning by DMC
Tuning

Lamborghini Huracan: tuning by DMC

Body Kit in carbonio e 20 CV in più nel motore

Lamborghini Huracan Performante: il debutto a Los Angeles?
Anteprime

Lamborghini Huracan Performante: il debutto a Los Angeles?

La Casa di Sant’Agata bolognese potrebbe svelare al Salone americano una variante ancora più estrema della Huracan.