Sviene sulla moto a 225 km/h: pilota salvo

Incredibile incidente, per fortuna a lieto fine, per il pilota inglese Joshua Boyd, svenuto mentre era a bordo della sua moto a 225 km/h dopo essere stato colpito da un pezzo staccatosi dalla due ruote che lo precedeva. Boyd ha terminato la sua corsa a bordo pista, senza riportare gravi conseguenze, al contrario della sua moto per la quale saranno necessari 8500 dollari per le riparazioni del caso. Sulla piattaforma GoFundMe è già partita la raccolta fondi.