Il quinto posto di José Maria Lopez e il settimo di Sam Bird hanno consentito alla DS Virgin Racing di andare a punti nell’ePrix di Berlino, in quella che sarà ricordata come la gara più lunga nella storia della Formula E.