Nuovi Master e Trafic, la prova su strada

Ci siamo messi alla guida dei furgoni Renault dotati di nuove motorizzazioni, di sistemi di sicurezza all’avanguardia e con un design rivoluzionato.

Siamo andati fino in Portogallo per ricercare una cornice paesaggistica costiera utile al test dei nuovi prodotti della Casa francese, protagonista da più di 120 anni nel mercato dei furgoni. L’attenzione rivolta alla carrozzeria come quella ai consumi e alla sicurezza sono le caratteristiche principali che rendono questi veicoli ad uso commerciale e privato ancora più all’avanguardia.

Sia nel modello Master che in quello Trafic il design è stato rinnovato con i segni distintivi dei veicoli commerciali Renault: nuova calandra anteriore verticale, firma luminosa C-Shape di serie, che incarna l’identità della gamma Renault con linea del cofano motore rialzata, paraurti e parafango anteriore rinforzati.

Di certo non passa inosservato il lavoro svolto negli interni, con nuove cromature  e sellerie, nel Trafic adibito a trasporto passeggeri gli interni in pelle e la qualità dei materiali rendono l’abitabilità confortevole e duttile grazie all’ottimizzazione degli spazi.

Nel Master si può apprezzare internamente l’infinità di scompartimenti creati per rendere più funzionale possibile il veicolo; è stata aumentata la profondità del cassetto lato passeggero dove con un semplice click compare un tavolinetto che risulta molto utile a chi lavora con questi mezzi.

 La sicurezza a bordo

Per aiutare i professionisti che guidano Master e Trafic, Renault ha pensato bene di introdurre sistemi di sicurezza che rendono la guida più sicura. Tra questi ritroviamo:

  • Front Park Assist”, assistenza al parcheggio anteriore
  • Rear View Assist”, assistenza al monitoraggio della visione posteriore, con un display nella parte superiore del parabrezza che assicura una visibilità posteriore ottimale a media e lunga distanza
  • Blind Spot Warning”, sensore di angolo morto
  • Side Wind Assist” (di serie), assistenza per la stabilizzazione in caso di vento laterale. Il sistema si attiva a partire da 70km/h e permette di correggere fino al 50% della deviazione laterale del veicolo in condizioni estreme
  • Automatic lights and wipers” (di serie), accensione automatica dei gruppi ottici e dei tergicristalli
  • “Active Emergency Braking System”, sistema di frenata d’emergenza automatica AEBS, attivo in città e in autostrada.

I nuovi motori

Il cuore pulsante che muove il nuovo Master è un motore di 2.3 litri DCI trasformato al 100% Twin Turbo EURO 6 D-TEMP EVAP ISC, con potenze che vanno da 135 a 180 cv e coppia fino a 400 Nm. Anche sul Trafic la Renault presenta nuove motorizzazioni, con il 2.0 litri infatti si può avere un motore che ha ben 170 cv con una coppia che arriva fino a 380 Nm. Una novità molto gradita è la possibilità di avere la versione con cambio automatico EDC, che si presta in maniera ottimale ad una guida urbana ed extraurbana.

Prova su strada e listino prezzi

Immersi nella bellezza del paesaggio portoghese, abbiamo testato lungo un percorso misto il Renault Master Panel Van L2H2 energy dCi da 180 cv con cambio manuale a sei rapporti. Abbiamo apprezzato il suo look rinnovato sia esternamente che internamente e tutte le soluzioni che rendono la vita a bordo più efficiente, condizione che rende l’utilizzo di questo mezzo adatto per svolgere al meglio il proprio lavoro. Il nuovo Master furgone che abbiamo provato è proposto a partire da 27.300 Euro con la possibilità di avere oltre 400 configurazioni.

Doppia esperienza alla guida per quanto riguarda il nuovo Trafic, al volante prima del modello Trafic Spaceclass, usato per il trasporto persone è un vero e proprio salotto mobile, con plancia moderna e fino a 50 configurazioni (da 2 a 9 posti).

Dotato di un cambio automatico EDC il veicolo ci ha trasmesso la sensazione di comfort e relax percepibile sia alla guida che al posto passeggero, con ben 170 cv si fa apprezzare per brio e prontezza. Questa versione ha un prezzo di lancio pari a 32.446 Euro.

La versione del Trafic adibita ad utilizzo commerciale, anche questo messo alla prova sulle strade portoghesi, si distingue per l’agilità e le caratteristiche che ne fanno un veicolo versatile con una vivibilità a bordo discreta. La selleria rinnovata e gli inserti cromatici danno un tocco di qualità in più anche internamente. Il Trafic in questa configurazione e con cambio manuale a sei rapporti è disponibile a partire da 27.180 Euro.

Nuovi Renault Master e Trafic, la prova su strada Vedi tutte le immagini
Altri contenuti