Fiat Panda Connected by Wind: la più connessa di sempre

Arriva sul mercato la nuova Fiat Panda Connected by Wind, la Panda più connessa di sempre che grazie ad un router wi-fi e ad una SIM può vantare ben 50 giga di traffico al mese. Porte aperte il 13-14 aprile.

Fiat Panda Connected by Wind: la più connessa di sempre

di Tommaso Giacomelli

04 Aprile 2019

Fiat Panda è uno dei grandi evergreen automobilistici del panorama motoristico internazionale, fin dalla sua primissima serie targata 1980 ha sempre riscosso grande simpatia e successo, tanto che fino ad oggi ne sono state prodotte più di 7,5 milioni di esemplari. Chissà se nel 1979 quando il prototipo di Panda vide per la prima volta la luce, qualcuno avrà pensato cosa avrebbe rappresentato questa vettura negli anni a venire. La piccola torinese è tra le altre cose ancora oggi la più venduta nel suo segmento in Europa, nonché la regina del mercato italiano e questo perché la sua ricetta è la solita da quasi quarant’anni: semplicità, praticità ed economicità. Sono tanti i record che detiene la Fiat Panda, infatti è la prima vettura di segmento A a dotarsi di trazione integrale, la prima ad essere alimentata a GPL e a metano, e adesso siamo pronti per un nuovo capitolo di questa straordinaria storia, infatti  arriva la Fiat Panda Connected by Wind, la Panda più tecnologica e connessa di sempre.

Panda è sempre connessa

Nata dalla partnership tra Fiat e il gruppo Wind Tre, azienda leader del mercato mobile in Italia, la Panda Connected by Wind è l’unica nel suo segmento che può fregiarsi dell’utilizzo di 50 giga al mese per un anno, compresi nel prezzo di acquisto della vettura. La piccola vettura da città è sempre connessa, grazie al  “WINDPACK” che include il router wi-fi e la SIM dati Wind, che come anticipato poc’anzi, dispone di 50 GB di traffico mensile per un anno. Il router Wi-Fi “WebPocket 4G” consente di collegare in contemporanea ben 15 dispositivi, alla massima velocità disponibile (attualmente il cosiddetto 4.5G in attesa dell’arrivo del 5G), rendendo la Panda un vero hot-spot, senza ricorrere all’installazione di alcun software o driver. Una volta attivato sarà possibile effettuare tutte le operazioni consuete che si fanno con il traffico dati: scaricare musica e film, inviare mail e documenti e tanto altro ancora. Ovviamente l’hot-spot può interagire con il sistema multimediale Uconnect di cui dispone la piccola Fiat, sfruttando il traffico dati per operazioni come la navigazione con Waze, l’ascolto di musica in streaming e l’internet radio. Cosa da non trascurare il router wi-fi può essere usato anche al di fuori della vettura e in qualsiasi frangente si reputi necessario.

Stile tipicamente Panda

Esteticamente la Fiat Connected by Wind non si contraddistingue per qualcosa di innovativo, infatti riprende lo stile della versione Cross, compare un nuovo badge celebrativo con numero “120”, come l’anniversario di fondazione dell’azienda torinese, e la scritta “Connected by Wind”. Ci sono inoltre un trattamento nero lucido per lo skid plate, le maniglie delle porte e i cerchi bicolore da 15”. Per darle un tocco di unicità si potrebbe optare per una livrea bianca abbinata a due optional: il tetto nero e le calotte degli specchi arancioni, i colori che caratterizzano il brand Wind. Ad ogni modo si può scegliere anche una canonica livrea già in listino per le Panda “standard”. Per gli interni in Fiat hanno scelto di dar un tocco più dinamico e giovanile, che ben si sposa con il tema della connettività, così fanno capolino delle sedute in tessuto nero con cuciture bianche e verdi a contrasto. Immancabili, come anticipato, la radio U-Connect, il supporto dove riporre lo smartphone e i comandi al volante.

Porte aperte e prezzi

La campagna pubblicitaria parte il 5 aprile e come testimonial è confermatissimo Fabio Rovazzi, presente anche al Mirafiori Village di Torino, luogo in cui è stata rivelata alla stampa italiana questa nuova creatura di Fiat. Rovazzi sarà il volto sia dell’azienda torinese che di Wind, e saranno portati avanti una serie di spot in cui la simpatia sarà la parola d’ordine. Per scoprirla nelle concessionarie verrà realizzato un porte aperte in data 13-14 aprile, mentre il prezzo di lancio è fissato in 9.950 euro.

Tutto su: FIAT Panda