Renault Captur 2019: debuttano la Sport Edition e il motore 1.3 TCe

L’apprezzatissimo B-SUV francese guadagna il nuovo propulsore a benzina declinato in due livelli di potenza e l’inedito allestimento Sport Edition.

La Renault Captur è uno dei modelli di maggiore successo della Casa del Rombo, tanto da diventare il B-SUV straniero più venduto in Italia dal 2015, oltre a poter vantare 140mila unità distribuite dal lancio e ben 30mila solo nel 2018. Per mantenere saldo il successo commerciale conquistato, il Costruttore francese ha sottoposto la Captur ad un interessante aggiornamento che ha interessato leggermente l’estetica la vettura, ma soprattutto ha riguardato l’introduzione di nuovi propulsori e di un allestimento speciale battezzato Sport Edition.

Estetica affinata

La Captur MY 2029 porta in dote alcune migliorie estetiche tra cui i proiettori Full LED, la livrea Be-Style, cerchin lega da 16 pollici di nuova concezione, sedili Clack Tweed, volante rivestito in pelle TEP, cassetto Easy Life Ivory illuminato internamente, retro camera con sensori di parcheggio posteriori, Smart Nav Evolution con schermo touch da 7 pollici e Radio DAB.

Debutta l’allestimento Sport Edition MY19

Il nuovo allestimento Sport Edition MY19 affianca la versione Sport Edition2, rispetto a quest’ultima aggiunge all’allestimento di serie l’infotainment R-LINK Evolution con connettività per smartphone compatibile con Android Auto, l’Easy Access System II che elimina l’uso delle chiavi tradizionali per entrare nella vettura ed accendere il motore, i sensori di Parcheggio Anteriori, il climatizzatore automatico, i sedili misto tessuto-pelle TEP, SKI Anteriore e Posteriore e cerchi in lega da 17 pollici Diamantati Black.

Nuovo motore 1.3 TCe FAP

La novità più interessante di questo restyling id metà carriera dedicato al SUV d’oltre alpe rigurda però l’introduzione del nuovo propulsore a benzina 1.3 litri TCe, nato dalla partnership siglata tra Alleanza Renault-Nissan-Mitsubishi e il Gruppo Daimler che utilizza questa motorizzazione anche sulla Mercedes Classe A.

Il 1.3 TCe FAP appartenente ad una nuova generazione di motori viene declinato in due differenti step di potenza, ovvero la versione da 130 CV e quella da 150 CV, con quest’ultima abbinabile anche al cambio automatico EDC a 6 rapporti. Posizionato un gradino sopra il TCe 90, il nuovo motore TCe 130 FAP mette a disposizione una coppia massima di 220 Nm disponibile a 2250 giri/minuto, mentre il TCe 150 FAP offre invece una coppia pari 250 Nm, raggiunta a 2250 giri/minuto. Entrambe le unità offrono consumi ed emissioni inquinanti dichiarati nel ciclo misto particolarmente contenuti e rispettivamente pari a 5,6-5,9 l/100Km e 126-137 gr/km.

Questi ottimi risultati sono stati raggiunti utilizzando il FAP e la nuova tecnologia “Bore Spray Coating”, ovvero uno speciale rivestimento dei cilindri (utilizzato anche sulla potentissima Nissan GT-R) capace di migliorare l’efficienza del propulsore, riducendo gli attriti e ottimizzando la conducibilità termica. LA nuova unità TCe può vantare inoltre la tecnologia Dual Variable Timing Camshaft, in grado di gestire al meglio le valvole di aspirazione e di scarico per offrire un maggiore piacere di guida, mentre la nuova camera di combustione ottimizza la miscela aria-carburante.

Prezzi

I prezzi delal Nuova Renault Captur TCe 130 FAP partono da 21.150 euro per la versione Business e 21.300 euro per la Sport Edition MY19, mentre la Captur TCe 150 FAP parte da 23.200 euro.

Renault Capture Sport Edition MY 2019: le immagini ufficiali Vedi tutte le immagini
Altri contenuti su Renault