Skoda Kodiaq RS, primo contatto con il SUV sportivo della Casa ceca

Il nuovo SUV dal carattere sportivo di Casa Skoda mette a disposizione prestazioni di rilievo senza rinunciare a spazio e versatilità.

Il connubio tra SUV e sportività si sta rivelando una carta sempre più vincente per il settore automotive e la nuova Skoda Kodiaq RS ne è l’ennesima prova lampante. Il nuovo SUV della Casa ceca è finalmente arrivato sul mercato italiano portando in dote un aspetto accattivante e aggressivo, un abitacolo versatile e soprattutto il più potente diesel mai montato su una vettura targata Skoda.

Parliamo del poderoso propulsore quattro cilindri diesel 2.0 litri BiTDI, sovralimentato con due turbocompressori sequenziali, in grado di sviluppare una potenza di 240 CV e una coppia massima di ben 500 Nm. Potenza e coppia vengono scaricati sulla trazione integrale e gestiti da un cambio automatico a doppia frizione DSG a 7 rapporti: secondo i dati dichiarati dal Costruttore, la Kodiaq RS scatta da 0 a 100 km/h in soli 6,9 secondi e raggiunge i 221 km/h di velocità massima. Questa unità risulta omologata Euro 6d-Temp e promette un consumo nel ciclo misto che oscilla tra 7,6 e 8,3 l/100 km, secondo i nuovi test WLTP. La dinamica della vettura viene coadiuvata da tanta elettronica, a partire dalle sospensioni Dynamic Chassis Control e dallo sterzo progressivo che lavorano entrambi in tandem con motore, trasmissione e controllo di stabilità, il tutto gestito impostando i vari settaggi del Drive Mode.

Osservando la Kodiaq RS dall’esterno si apprezzano i dettagli estetici dal carattere aggressivo, ma mai esagerati, a partire dai fascioni paraurti dotati di prese d’aria, passando per lo spoiler posteriore e dai grandi cerchi in lega da 20 pollici, specifici per questa versione. L’effetto scenico viene completato dalle barre sul tetto e dalla mascherina di colore nero che separa la firma luminosa con tecnologia LED.

Oltre ad essere sportiva, la Kodiaq RS si presenta come un veicolo spazioso e molto versatile, disponibile nella versione da cinque o da sette posti, in modo da accontentare quelle famiglie numerose che non vogliono rinunciare ad un mezzo dinamico ed appagante nella guida. Anche il bagagliaio risulta particolarmente capiente, vantando nella configurazione a 5 posti una capacità che spazia da un minimo di 600 litri fino ad un massimo di 1960 litri abbattendo la seconda fila di sedili. Se si opta per la versione a 7 posti, con tutti i sedili in uso si hanno a disposizione 230 litri, abbattendo la terza fila si ottengono 590 litri, mentre se si rinuncia anche alla seconda fila si raggiunge quota 1.950 litri.

Seduti al posto di guida si apprezza il sedile avvolgente con poggiatesta integrato che trattiene bene il corpo anche nelle curve più impegnative, inoltre il rivestimento in pelle con effetto carbonio sui fianchi e le cuciture in contrasto di colore rosso regalano un sapore dal carattere “racing” decisamente piacevole. Le finiture di alto livello interessano anche i pannelli porta che sfoggiano un rivestimento in Alcantara, così come i dettagli “carbon-look” dedicati alla plancia e le cuciture in contrasto di colore rosso dedicate anche al volante a tre razze e alla cuffietta del cambio automatico, mentre la pedaliera in alluminio completa l’effetto scenico sportivo.

Particolarmente ricca la dotazione tecnoligca offerta di serie che comprende la strumentazione digitale Virtual Cockpit caratterizzata da un ampio display da 10,2 pollici. Quest’ultima risulta specifica per la Kodiaq RS perché aggiunge la modalità “sport” alle quattro standard presenti sugli altri modelli Skoda: quando si opta per questa modalità il tachimetro e il contagiri vengono messi in evidenza al centro del schermo.

Al centro della console spicca invece lo schermo da 8 pollici dedicato al sistema di infotainment con cui è possibile controllare numerose funzioni a partire dalla navigazione satellitare con mappe 3D, passando per la connettività per smartphone compatibile con i sistemi Android Auto e Apple CarPlay. Il SUV sportivo del marchio ceco mette inoltre a disposizione anche il nuovo sistema elettronico “Dynamic Sound Boost” capace di ottimizzare e enfatizzare il sound del motore, rendendolo più coinvolgente durante la guida sportiva. Il dispositivo si attiva tramite il Drive Mode e sfrutta un “attuatore” istallato vicino all’impianto di scarico, ma non collegato direttamente ad esso, regalando così un vero e proprio “effetto speciale” sonoro.

La vettura non lesina nemmeno quando si parla di sistemi di sicurezza e di assistenza alla guida: la Skoda RS risulta infatti equipaggiata con il dispositivo di mantenimento automatico della corsia di corsia, il sistema che controlla gli angoli ciechi e avverte il guidatore in caso di pericolo, la frenata automatica di emergenza con riconoscimento pedoni, il cruise control adattivo, i proiettori abbaglianti automatici, le telecamere a 360° e il sistema di parcheggio semi-automatico. La nuova Kodiaq RS può essere già ordinata presso le concessionarie ufficiali Skoda ad un prezzo di partenza pari a 48.900 euro.

Skoda Kodiaq RS: nuove immagini ufficiali Vedi tutte le immagini
Altri contenuti