Nuova Fiat 500X Cross Mirror: tecnologia e connettività

La Fiat 500 X Cross entra a far parte delle serie speciali Mirror guadagnando una dotazione di accessori ricca e tecnologica.

Nuova Fiat 500X Cross Mirror: tecnologia e connettività

di Francesco Donnici

09 Gennaio 2019

La Casa del Lingotto allarga l’offerta della 500X Cross con l’introduzione della serie speciale Mirror dedicata al crossover dalle forme compatte di Casa Fiat. Battezzata Fiat 500X Mirror Cross, la vettura vanta una ricca dotazione tecnologica offerta di serie che punta molto sulla connettività e che comprende fra le altre cose: il sistema di infotainment Uconnect 7” HD LIVE touchscreen compatibile con Apple CarPlay e Android Auto, dotato di connessione senza fili Bluetooth con funzione vivavoce, oltre a mettere a disposizione lo streaming audio, il lettore di SMS e il riconoscimento vocale, i servizi UconnectTM LIVE e gli ingressi Aux e USB.

Come optional a richiesta troviamo anche il Mopar Connect, ovvero una servizi connessi dedicati alla sicurezza e al controllo remoto del veicolo che risultano integrati con i servizi di Uconnect LIVE. Tramite il Mopar Connect è possibile avere l’assistenza stradale e il soccorso in caso di incidente, oltre a poter controllare da remoto alcune funzioni del veicolo come la chiusura e lo sbloccamento delle portiere.

Esteticamente, la vettura sfoggia skid plate e barre al tetto Ice Mirror in contrasto e può essere personalizzata con le colorazioni esterne Blue Jeans, Bianco Gelato, Nero Cinema, Grigio Moda e Blu Italia, mentre alcuni dettagli sono satinati, tra cui le calotte degli specchietti, le modanature, le maniglie delle portiere e del portellone e il badge Mirror sul montante. L’effetto scenico viene completato dai gruppi ottici anteriori e posteriori dotati di tecnologia LED e dai cerchi in lega specifici da 17 pollici.

La gamma dei propulsori è stata ampliata con l’introduzione di nuove unità trasmissioni automatiche e manuali e alla trazione anteriore o integrale. L’offerta si apre con il benzina il 1.6 litri E-torq da 110 CV, seguito dal nuovo 3 cilindri 1.0 litro FireFly Turbo da 120 CV e 190 Nm di coppia (abbinato al cambio manuale a sei marce e alla trazione anteriore). Al top di gamma si posiziona più prestazionale 4 cilindri 1.3 litri FireFly Turbo da 150 CV e 270 Nm di coppia massima (cambio automatico a doppia frizione DCT a sei rapporti e alla trazione anteriore). Sul fronte dei diesel troviamo il 1.3 litri Multijet da 95 CV con cambio manuale a sei marce, seguito dal 1.6 litri Multijet da 120 CV con trasmissione manuale o automatica DCT e trazione anteriore. Al vertice dell’offerta troviamo invece il 2.0 litri Multijet da 150 CV scaricati sulla trazione integrale tramite l’uso della trasmissione automatica a nove marce e trazione integrale.

Tutto su: FIAT 500X