Nissan Leaf: in arrivo due nuovi allestimenti

Entrano in ordinazione Leaf 3.Zero con batteria da 40 kWh (prezzo “chiavi in mano”, raccomandato, 42.080 euro) e Leaf 3.Zero e+ Limited Edition, disponibile in 5.000 unità per l’Europa (da 49.050 euro).

Mentre il grande pubblico assiste al “vernissage” di Leaf Nismo RC, nuova edizione (la prima risale al 2011) in configurazione racing della 100% elettrica Leaf (l’esposizione avviene in questi giorni al CES 2019 di Las Vegas, insieme al prototipo crossover “zero emission”  IMx KURO ed alla ultra-innovativa tecnologia Invisible-to-Visible a realtà aumentata che si concretizza sulla presenza di un assistente al controllo delle funzioni veicolo: qui il nostro approfondimento), i vertici Nissan puntano i riflettori su due novità chiamate ad arricchire la lineup del modello bestseller in Europa fra le auto elettriche, venduto in più di 380.000 unità dal debutto, avvenuto nel 2010, e che nel 2018 ha totalizzato oltre 39.000 vendite in Europa e più di 1.470 in Italia.

Si tratta di Nissan Leaf nelle nuove declinazioni 3.Zero con batteria da 40 kWh e 3.Zero e+ Limited Edition (quest’ultima anch’essa presente al Consumer Electronics Show di Las Vegas ed annunciata contestualmente per il mercato giapponese): un raddoppio dell’offerta Leaf, e già disponibili alle ordinazioni con prezzi per l’Italia a partire da, rispettivamente, 42.080 euro e 49.050 euro e prime consegne fissate, nell’ordine, da maggio e dall’estate 2019.

I principali atout che accomunano le due novità per la gamma Leaf si riassumono, come messo in evidenza dal direttore della Divisione Veicoli Elettrici e Servizi Connessi Nissan Europe, Gareth Dunsmore, in “Un ampliamento dell’offerta per Leaf, che aggiunge maggiore autonomia a un modello molto apprezzato dai clienti e che continua a regalare un’esperienza di guida eccezionale nella vita di tutti i giorni”.  È altrettanto chiaro, del resto, che l’imminente arrivo di una concorrenza fra le più attese (qualsiasi riferimento a Tesla Model 3 non è da considerarsi casuale) contribuisce al rafforzamento delle “famiglie” di berline di fascia media a zero emissioni già presenti sul mercato. Nissan Leaf, in questo senso, non rappresenta alcuna eccezione; anzi, con l’arrivo delle due inedite varianti, amplia la propria offerta e potenzialmente raggiunge un maggiore ventaglio di clienti.

Nissan Leaf 3.Zero con batteria 40 kWh

Nel dettaglio, Nissan Leaf 3.Zero equipaggiata con accumulatore da 40 kWh (ordinabile esclusivamente nelle tinte carrozzeria Two Tone Blue + Black metallic Roof, Two Tone Magnetic Red+, Black metallic Roof, Black metallic e Dark metal grey), porta in dote una versione aggiornata della App NissanConnect EV – disponibile al momento delle prime consegne – e, per la fase di “lancio” commerciale in Italia, una esclusiva versione con allestimento alto di gamma che presenta, fra gli altri, le tecnologie ProPilot (dispositivo di assistenza attiva alla guida, che entra in funzione nelle fasi di marcia in autostrada all’interno della singola corsia e, con le funzioni “Hands-on” ed “Eyes-on” permette alla vettura di fermarsi, ripartire e rimanere al centro della carreggiata in caso di marcia a velocità sostenuta o congestione del traffico), ed e-Pedal (il sistema che racchiude i comandi di acceleratore e freno in un unico pedale), nonché l’impianto audio Bose, rivestimenti e rifiniture abitacolo “premium” e vernice metallizzata.

Altrettanto rinnovato, il modulo infotainment con display da 8” offre ulteriori servizi di connettività, come la navigazione “door to door” e l’aggiornamento online di punti di interesse, traffico e mappe.

Nissan Leaf 3.Zero e+ Limited Edition

Rispetto alla variante 40 kWh, la nuova declinazione e+ Limited Edition, prodotta in 5.000 esemplari per l’Europa, eroga maggiore potenza (217 CV) e, comunica una nota di presentazione, in virtù dell’adozione della batteria da 62 kWh e struttura a 288 celle (in luogo delle 192 corrispondenti all’accumulatore che equipaggia la più “piccola” versione) offre il 40% in più di autonomia: a ciclo WLTP, la percorrenza aumenta da 270 a 385 km con una singola ricarica.

Anche a bordo di Nissan Leaf 3.Zero e+ Limited Edition l’equipaggiamento “alto di gamma” comprende il ProPilot, l’E-Pedal, l’impianto hi-fi Bose e le rifiniture di alto livello per l’abitacolo; in aggiunta, c’è il dispositivo di assistenza alle manovre di parcheggio Pro-Pilot Park. Per le ordinazioni, i clienti possono manifestare il proprio interesse attraverso una pagina Web dedicata, oppure presso una delle concessionarie Nissan presenti sul territorio nazionale.

Nissan, Enel X e RSE inaugurano la sperimentazione V2G: le foto ufficiali Vedi tutte le immagini
Altri contenuti