Mercedes-Benz: Classe E, nuova gamma e una All-Terrain “esagerata”

La one-off Classe E All-Terrain 4×42 protagonista a Milano insieme alla rinnovata gamma della Classe E.

Mercedes-Benz: Classe E, nuova gamma e una All-Terrain "esagerata"

di Francesco Donnici

13 Novembre 2018

La Casa della Stella a tre punte questa volta l’ha fatta davvero “grossa”, portando nel centro di Milano la Mercedes Classe E All-Terrain 4×42 , esemplare unico derivato dalla nuova Classe E All-Terrain e frutto di una “cura vitaminizzante” in chiave off-road. La one-off del Colosso teutonico ha varcato infatti i cancelli dell’esclusivo Mandarin Oriental Hotel di Milano per essere svelata alla stampa italiana insieme alla nuova gamma della Mercedes-Benz Classe E che adesso può vantare la già citata e versatile variante “All-Terrain” e la nuova versione ibrida plug-in diesel, novità assoluta in questo segmento.

Mercedes Classe E All-Terrain 4×42

La Classe E All-Terrain 4×42 è stata realizzata per esaltare l’elevato know how tecnologico accumulato da Mercedes nel corso degli anni nel campo della trazione integrale, particolarmente apprezzata sul mercato italiano, dove un modello su due della Casa della stella a tre punte risulta equipaggiato con la trazione 4MATIC. Questa concept è stata sviluppata dal team di ingegneri guidati da Jürgen Eberle, che si era posto come obbiettivo quello di fondere la versatilità e la praticità di una station wagon con le caratteristiche off road di un fuoristrada.

Eberle ha quindi deciso di ripetere l’esperimento effettuato in passato con la G 500 4×42 : si è partiti dall’ottima base di una E400 Station Wagon e realizzare qualcosa di decisamente unico. Sulle sospensioni a doppio triangolo e multi braccio della Classe E si è riuscito ad adattare i ponti a portale, il tutto condito dalle sofisticate sospensioni pneumatiche della All-Terrain, ottenendo in questo modo un’altezza da terra pari a 420 mm, ovvero 50 mm in più rispetto alla 500 G 4×42 e 264 mm rispetto alla All-Terrain. I passaruota della vettura sono stati opportunatamente allargati per contenere gli pneumatici Dunlop Grandtrek SJ6 che avvolgono cerchi in lega specifici da 21 pollici. Sotto il cofano della vettura batte il poderoso propulsore V6 a benzina 3.5 litri in grado di sviluppare 333 CV gestiti dalla trasmissione SpeedShift a 9 rapporti.

Mercedes Classe E All-Terrain

Insieme alla All-Terrain 4×4 al Quadrato, la Casa della Stella ha presentato la nuova Classe E All-Terrain, variante di carrozzeria che unisce lo spazio e la versatilità di una familiare con l’aspetto aggressivo e le caratteristiche tecniche di un off road. Svelata in anteprima mondiale a Parigi, la Classe E All-Terrain ha permesso di raddoppiare le vendite della Classe E nel 2017: da 3.000 unità distribuite nel 2016 si è raggiunta quota 6.000 nel 2017, di cui il 60% sono costituite da carrozzeria Wagon (di questo 60% la metà sono varianti All-Terrain).

La All-Terrain è riuscita a conquistare il cuore della clientela grazie a numerosi fattori, tra cui ovviamente l’estetica accattivante che strizza l’occhio ai SUV e la praticità offerta, ma non bisogna nemmeno sottovalutare il punto di vista economico, considerando che questa variante di carrozzeria viene proposta con un sovrapprezzo di appena 1.700 Euro rispetto alla E220d Station Wagon (costo che si abbassa  a circa 1.000 per la variante 400d). La Classe E All-Terrain mette a disposizione il sistema di sospensioni Air Body Control con assetto regolabile da 121 a 156 mm (3 differenti livelli disponibili), la trazione integrale 4MATIC con ripartizione della coppia 45:55 e il selettore delle modalità di guida Dynamic Select con 5 programmi (tra cui quello All-Terrain con gestione specifica dell’ESP). La Classe E All-Terrain viene parte da un listino pari a 61.300 Euro, relativo la versione E220 d Sport All-Terrain da 194 CV e raggiunge i 72.715 Euro della versione top di gamma  E400d equipaggiata con il 6 cilindri in linea da 340 CV e 700 Nm di coppia.

Mercedes EQ Power E300 de

La gamma Classe E Station Wagon può vantare un’altra interessante novità in chiave ecosostenibile che prende il nome di EQ Power E300 de: si tratta della prima ibrida plug-in abbinata ad un propulsore diesel appartenente a questo segmento. Questa ibrida ricaricabile “alla spina”, sfrutta il motore diesel 2.0 litri da 194 CV abbinato ad un’unità elettrica da 90 kW, capaci di sviluppare una potenza combinata di 306 CV. Grazie all’uso di una batteria agli ioni di litio da 13,5 kWh – ricaricabile anche da una presa domestica a 3 kW in circa 5 ore – l’autonomia in modalità elettrica risulta pari a 57 km. La EQ Power E300 de è già ordinabile ad un prezzo di 67.381 Euro.

Tutto su: Mercedes-Benz Classe E All-Terrain