Suzuki: porte aperte il 17 e 18 novembre per Vitara

Il prossimo weekend il pubblico potrà nuovamente scoprire la nuova gamma di Suzuki Vitara, il SUV compatto che ben si destreggia in offroad e in città. In promozione fino al 30 novembre.

I concessionari Suzuki si ripetono dopo il grande successo dell’ultimo weekend di ottobre, quando organizzarono il primo porte aperte per il nuovo Vitara. Adesso il periodo designato per il nuovo porte aperte è stato fissato nel weekend del 17 e 18 novembre, e il protagonista è ancora una volta il SUV di Hamamatsu. Oltre trent’anni fa Vitara fu una vera rivoluzione nel mondo dei fuoristrada, oggi si cerca di far conoscere al meglio la gamma della sua erede, un SUV compatto che abbina praticità e confort.

Esteticamente la nuova Vitara, si caratterizza per particolari cromati della mascherina a cinque elementi e per le inedite luci posteriori a LED con design 3D, che esaltano le forme audaci della carrozzeria, mostrando a tutti una grande personalità. La lista dei colori si amplia con due nuove tinte bicolore metallizzate offerte in opzione: lo sportivo Giallo Tibet e l’elegante Grigio Glasgow, entrambi associati al tetto nero, a sua volta metallizzato. Anche l’abitacolo mostra il suo fascino con una strumentazione ricca e curata, insieme a modanature sulla plancia ridisegnate e a rivestimenti più accattivanti per i sedili.

Sicuramente merita attenzione la scelta di Suzuki di proporre su tutta la gamma Vitara l’alternativa tra la trazione anteriore e quella integrale a controllo elettronico 4WD ALLGRIP Select. Quest’ultima rende possibile al pilota di scegliere tra quattro modalità di guida, da selezionare in base al terreno da affrontare: Auto, Sport, Snow e Lock. La centralina che gestisce il sistema adotta la strategia predittiva “feedforward”, efficace nel distribuire in modo ottimale la coppia motrice tra le ruote.

Oltre a destreggiarsi egregiamente nel fuoristrada, Vitara si muove bene anche nel traffico urbano. Questo è possibile anche grazie all’elevata altezza da terra, che rappresenta un vantaggio per affrontare la giunga del traffico: la seduta rialzata offre una rassicurante sensazione di dominio sulla strada e una grande visibilità in ogni direzione. Inoltre, le sospensioni filtrano bene le buche e consentono a questo SUV di regalare il massimo comfort nella guida. A livello di motori fa la sua comparsa nel listino il motore turbo a iniezione diretta di benzina 1.0 Boosterjet da 112 cv, che affianca il brillante 1.4 Boosterjet da 140 cv. Ovviamente la trasmissione può essere manuale a 5 rapporti o 6 rapporti, sia con quello automatico, a 6 marce e con comandi anche al volante.

Per quanto riguarda la sicurezza, la Suzuki Vitara dispone di alcuni strumenti molto efficaci, come quelli di guida semi-autonoma che aiutano a evitare incidenti in numerose circostanze. Alcuni esempi sono il “guardaspalle”, per il monitoraggio degli angoli ciechi, e “vaipure”, che avvisa dell’eventuale sopraggiungere di altri mezzi mentre si manovra in retromarcia. Ci sono a disposizione anche il sistema “occhioallimite”, che identifica i cartelli stradali e li replica nel pannello LCD a colori da 4,2 pollici che integra la strumentazione. Il dispositivo “attentofrena” diventa poi più efficace e aggiunge la funzione di riconoscimento pedoni alla frenata autonoma d’emergenza. Il sistema “guidadritto” evita invece i superamenti involontari della linea di mezzeria e le uscite di strada, permettendo al pilota di rientrare subito nella traiettoria giusta, mentre quello chiamato “restasveglio”, aiuta il guidatore a non addormentarsi.

Di serie la Suzuki Vitara dispone di clima automatico, schermo touchscreen 7”, Bluetooth, compatibilità Android Auto, Apple CarPlay e MirroLink, videocamera posteriore, cruise control, sedili riscaldati, fendinebbia, vetri privacy, 7 airbag e bracciolo centrale con un vano portaoggetti. Sugli allestimenti più ricchi come la Top e Starview ci sono anche: anabbaglianti LED con regolazione automatica dell’altezza, sedili in pelle scamosciata, sensori luce e pioggia, keyless start, keyless entry, scheda navigatore, sensori di parcheggio anteriori e posteriori, orologio analogico centrale in plancia, retrovisori con ripiegamento elettrico. Sulla Starview è di serie anche il tetto apribile in vetro.

Suzuki Vitara è ordinabile con prezzi di listino a partire da 20.980 euro, ed è disponibile, fino al 30 novembre, con una promozione dedicata che consentirà, in caso di permuta o rottamazione, di acquistarla con il nuovo motore 1.0 Boosterjet a 17.900 euro, con trasmissione 2WD, o a 20.900 euro con trasmissione 4WD ALLGRIP Select, inclusiva quindi di tutti i sistemi di guida semi-autonoma.

Suzuki Vitara 2019: nuove immagini ufficiali Vedi tutte le immagini
Altri contenuti su suzuki