Renault, la Clio diventa Moschino: prezzi da 14.400 euro

Il nome del brand d’alta moda sarà affiancato a quello delle versioni Life Zen e Intens e con l’occasione porta a battesimo la nuova unità TCe da 75 CV per i neopatentati.

La Renault non finisce mai di stupire e adesso la filiale italiana ha consolidato un accordo con il brand d’alta moda Moschino che darà il nome alla gamma Clio nel nostro paese fino all’uscita del nuovo modello. Avremo quindi in le varianti Life Moschino, Zen Moschino e Intens Moschino, vetture che esprimeranno i due valori comuni ai due Marchi: contemporaneità e seduzione.

Chiaramente, saranno caratterizzate da elementi specifici come i profili laterali esterni e le calotte dei retrovisori in Black&Gold, combinazione di colori che si ritrova anche nell’abitacolo intorno alle bocchette della climatizzazione. Completano il quadro, dalla variante Zen, anche i cerchi in lega da 16 pollici e le sedute sportive Black. Per tutte invece è di serie la retrocamera posteriore.

A livello di gamma motore inoltre, ai propulsori che conosciamo si aggiunge la nuova unità TCe da 75 CV che è destinata ai neopatentati e che vanta anche una discreta coppia di 120 Nm a soli 2.500 giri. L’abbiamo guidata lungo le strade che da Milano conducono presso il lago di Como attraversando contesti cittadini ed extraurbani. La vettura si dimostra anche briosa se si spinge a fondo l’acceleratore, visto che la zona rossa del contagiri si raggiunge rapidamente, ma è in ripresa che sfrutta la sovralimentazione per non avere buchi d’erogazione.

Per il resto è la solita Clio, ben assettata, persino divertente sul misto, e parca nei consumi, visto che la Casa dichiara circa 5l/100 km. Adesso però è destinata anche ai neofiti della guida che magari apprezzeranno la voce dell’unità più piccola in gamma quando gira in alto.

I prezzi vanno dai 14.400 euro della Life Moschino TCe da 75 CV fino ad arrivare ai 22.000 euro della Intens Moschino dCi da 90 CV, mentre per la Sporter bisogna considerare un esborso ulteriore di 800 euro.

Insomma, un’operazione che aumenta il sex appeal della Clio, che ha superato il traguardo di 1,5 milioni di esemplari immatricolati in Italia, di cui 280.000 Clio IV. Apprezzatissima da sempre nel nostro paese, la vettura della Casa della Losanga continua ed essere protagonista nello stivale visto che ad ottobre ha ottenuto una quota di mercato dell’11,3% nel suo segmento.

Renault Clio Moschino Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

Renault: debutta la gamma ibrida E-Tech

Altri contenuti