Volvo V60 Cross Country 2019: prezzi da 50.700 euro

La nuova “campagnola” di Volvo sarà disponibile da gennaio a partire da 50.700 euro, oppure con la formula di noleggio a lungo termine Care by Volvo.

Volvo V60 Cross Country 2019: prezzi da 50.700 euro

Tutto su: Volvo V60 CROSS COUNTRY

di Redazione

08 ottobre 2018

Volvo arricchisce la propria offerta sul mercato italiano presentando a Milano la nuova V60 Cross Country, variante “crossover” della V60 Station wagon studiata per soddisfare le esigenze di chi cerca una familiare confortevole e versatile che non ha paura di affrontare percorsi in off-road leggeri e più in generale che risulti a proprio agio su ogni tipo di strada percorsa, compresi i tracciati bagnati, fangosi e innevati.

La Volvo V60 Cross Country vanta infatti caratteristiche che strizzano l’occhio al mondo dei fuoristrada, a partire dalle protezioni in plastica non verniciata che impreziosiscono la zona inferiore dei paraurti, i passaruota e le minigonne laterali, inoltre la vettura vanta un baricentro rialzato in ben 75 mm ottenuto sfruttando un nuovo sistema di sospensioni a controllo elettronico sviluppate appositamente per la guida in fuoristrada e a cui risulta abbinato lo specifico telaio denominato appunto “Cross Country”. A queste caratteristiche bisogna aggiungere la sofisticata ed inarrestabile trazione integrale della Casa di Goteborg, ma anche altri dispositivi particolarmente utili nella guida, come il sistema Hill Descent Control che ottimizza la velocità della vettura durante le discese più ripide, oppure il controllo elettronico della stabilità e l’utile settaggio di guida denominato “off road”, in grado di coadiuvare il loro funzionamento per offrire un eccellente grip in tutte le situazioni.

Lunga 4,75 metri e realizzata sulla piattaforma SPA, la V60 Cross Country offre ai suoi occupanti un ambiente molto spazioso, rifinito con materiali di pregio, piacevoli al tatto ed assemblati ad arte tra loro. La vettura può ospitare comodamente quattro persone, anche di alta statura, accolti da sedili rivestiti in morbida pelle traforata e dotati di un’imbottitura sufficientemente rigida per offrire il massimo confort nei viaggi medio-lunghi. Dietro il volante a tre razze con comandi multimediali troviamo una strumentazione digitale molto leggibile, mentre al centro della console risulta incastonato un ampio display verticale dedicato al sistema di infotainment Sensus Connect con cui è possibile gestire la navigazione satellitare e l’impianto audio, oltre ad essere implementato con la connessione internet veloce 4G e la connettività per smartphone grazie alla compatibilità con Apple CarPlay e Android Auto.

Un altro tema particolarmente caro alla Casa di Goteborg è certamente la sicurezza che sulla V60 Cross Country viene assicurata da un’ampia disponibilità di sistemi di assistenza alla guida, come il Pilot Assist capace di aiutare il guidatore nelle fasi di accelerazione, frenata e sterzata su strade dotate di con segnaletica orizzontale ben visibile e fino ad una velocità di 130km/h. Non manca inoltre l’utilissimo City Safety che abbina la frenata automatica d’emergenza con il sistema di rilevamento pedoni, ciclisti ed animali. L’offerta di motorizzazioni a prevede il propulsore 2.0 litri T5 benzina da 250 CV oppure il più economo 2.0 litri D4 diesel da 190, entrambi abbinati alla già citata trasmissione integrale.

La Volvo V60 Cross Country debutterà in concessionaria il prossimo gennaio con prezzi di listino che partiranno da 50.700 euro, inoltre la vettura sarà disponibile anche con la formula di noleggio a lungo termine “Care by Volvo” che prevede un costo di 750 euro al mese e percorrenze annuali fino a 30 mila km.