Suzuki: novità nella gamma S-Cross

Suzuki S-Cross aggiorna il suo listino con nuovi motori e allestimenti più ricchi con dotazioni raffinate. L’ammiraglia di Hamamatsu va incontro alle più disparate esigenze.

La Suzuki S-Cross si aggiorna per andare incontro a tutte le esigenze del mercato. Per questo motivo nel listino di Hamamatsu compare per la prima volta S-Cross con il motore 1.4 Boosterjet da 140 cv, in accoppiata alla trazione anteriore, al cambio manuale e all’allestimento Cool. In questa variante l’ammiraglia di Suzuki mostra il lato crossover della sua personalità, accostando il motore più performante della gamma a una configurazione perfetta per una famiglia che vuole il massimo. Questa versione è acquistabile ad un prezzo di 22.290 Euro (IVA inclusa).

Il listino aggiornato di S-Cross presenta adesso anche l’efficiente unità Boosterjet 1.0 da 112 cv in abbinamento ai due livelli di allestimento al vertice dell’offerta Suzuki: S-Cross 1.0 2WD Top 5MT e S-Cross 1.0 2WD Starview 6AT. Per quest’ultima è possibile avere a disposizione il tetto apribile panoramico, il cambio automatico a 6 rapporti e gli esclusivi sedili in pelle. Per queste due versioni i prezzi sono rispettivamente di 23.090 Euro e di 26.790 Euro. 

Al vertice della gamma c’è adesso la S-Cross 1.4 Boosterjet 4WD Starview 6AT. Una versione che combina la ricca dotazione Starview con la trazione integrale ALLGRIP SELECT e il comfort del cambio automatico a 6 rapporti. Il suo prezzo è di 29.790 Euro. Confermate nel listino le già presenti versioni 1.0 Boosterjet e 1.4 Boosterjet, con una offerta di gamma a partire da 16.690 Euro con la versione 1.0 Boosterjet 2WD Easy MT.

S-Cross è una vettura molto versatile da 430 cm di lunghezza, ha dimensioni compatte e un’agilità da primato, ma con un abitacolo accogliente e il bagagliaio da 430 litri. E’ disponibile negli allestimenti: Easy, Cool, Top e Starview. Il primo, Easy, dispone di: 7 airbag, climatizzatore, assistenza alle partenze in salita Hill Hold Control, cruise control e sistema d’infotaiment con radio, lettore CD e MP3, presa USB e connettività Bluetooth. Cool aggiunge: cerchi in lega da 17” a 5 doppie razze Silver, i fari anteriori full LED, le luci posteriori e diurne a LED, i fendinebbia, gli specchietti retrovisori riscaldati e regolabili elettricamente con indicatori di direzione integrati e per i mancorrenti al tetto Silver. Senza dimenticare vetri privacy, volante in pelle regolabile in altezza e profondità, sedili anteriori riscaldati, climatizzatore automatico bizona, sistema multimediale con touch screen da 7 pollici, prese USB/AUX e connettività smartphone. L’allestimento Top somma anche le tecnologie Radar Brake Support e Adaptive Cruise Control, i sensori di parcheggio anteriori e posteriori, i cerchi in lega da 17” BiColor e i mancorrenti al tetto satinati. Starview, infine, aggiunge i sedili in pelle e il tetto panoramico apribile di grande fascino.

Suzuki SX4 S-Cross 1.4 Boosterjet 4WD: la prova su strada Vedi tutte le immagini
Altri contenuti

La presenza del marchio di Hamamatsu al Milano Monza Motor Show 2021 si incentra sulle proposte ad alimentazione ibrida e su moto (ci sarà anche Marco Lucchinelli) e Marine: spazio anche al motorsport con Swift Sport R1 ed alle concept con il prototipo Suzuki Misano dello IED.