Nuova Bmw X4: sportiva su ogni tipo di terreno

La seconda generazione del SUV-coupé della Casa di Monaco sfoggia un design accattivante che nasconde una meccanica sofisticata che si adatta ad ogni tipo di guida.

Nuova Bmw X4: sportiva su ogni tipo di terreno

Tutto su: BMW X4

di Redazione

15 settembre 2018

Debutta sul mercato italiano la seconda generazione della Bmw X4, SUV-coupé con vocazione da “gran turismo” in grado di soddisfare le esigenze di chi desidera una vettura confortevole, ma allo stesso tempo sportiva e capace di adattarsi ad ogni tipo di terreno.

Realizzata sulla nuova piattaforma CLAR, utilizzata anche dalla nuova X5 e nel prossimo futuro anche dalla nuova generazione della Serie 3, la X4 guadagna ben 8 cm in lunghezza, raggiungendo quota 4,75 metri, mentre il passo pari a 2.864 mm risulta aumentato di 54 mm, a tutto vantaggio dell’abitabilità interna sia anteriore che posteriore. Il vano bagagli vanta una capienza di tutto rispetto che va da un minimo di 525 litri fino ad un massimo di 1.430 se si abbatte il divano posteriore. Gli ingegneri Bmw hanno eseguito anche un ottimo lavoro sull’aerodinamica che adesso vanta un cx di 0,30, mentre l’effetto scenico viene completato dai grandi e aggressivi cerchi in lega, disponibili in vari modelli e con misure che spaziano dai 18 ai 21 pollici.

Osservandola dall’esterno, la nuova X4 sfoggia un look più affilato e sportivo che riprende l’ultimo linguaggio stilistico della Casa di Monaco: davanti troviamo la grande mascherina a doppio rene con bordo cromato che separa i proiettori con tecnologia LED, mentre la vista posteriore dominata dal lunotto molto spiovente sfoggia inediti farti decisamente sottili che si sviluppano orizzontalmente e risultano anch’essi dotati di LED.

Entrati nell’abitacolo lo sguardo si sofferma sulla console centrale orientata leggermente verso il guidatore, dove spunta all’estremità superiore il display da 10,25 pollici del sistema di infotainment, capace di gestire le funzioni della navigazione satellitare, dell’impianto audio e della connettività per smartphone, senza dimenticare la visualizzazione grafica delle diverse modalità di guida disponibili: Eco Pro, Confort, Sport, Sport Plus ed Individual. Dietro il volante sportivo a tre razze con comandi multimediali troviamo la strumentazione digitale su schermo da 12 pollici, chiara e dalla grafica accattivante, che mostra le principali informazioni di guida riportando anche le info relative alla navigazione GPS. Degno di nota anche la presenza dell’utile head-up display a colori proiettato sul parabrezza. I sedili risultano rigidi ed estremamente comodi, avvolgenti e raffinati, vantando inoltre rivestimenti pregiati (optional) come la pelle Vernasca. Potente e dai comandi molto intuitivi il climatizzatore a controllo elettronico che mette a disposizione una regolazione bi-zona.

La nuova X4 viene proposta negli allestimenti xLine, M Sport e M Sport X, mentre per quanto riguarda le motorizzazioni disponibili troviamo un’ampia offerta di unità benzina e diesel, tutte sovralimentate ed abbinate esclusivamente alla trasmissione automatica Steptronic a otto marce e alla trazione integrale. La gamma si apre con il 2.0 litri turbo a benzina, declinato nelle potenze da 184 CV (xDrive20i) e 252 CV (xDrive30i), mentre al top si posiziona il 3.0 litri da 360 CV della variante M40i. Sul fronte dei diesel troviamo invece il 2.0 litri turbodiesel declinato nei livelli di potenza da 190 CV (xDrive20d), 231 CV (xDrive25d), mentre il 3.0 litri turbodiesel viene proposto negli step da 265 e 326 CV, denominate rispettivamente xDrive30d e M40d. La nuova Bmw X4 viene proposta con un listino che parte da 53.850 euro.