Peugeot: arriva il cambio EAT8 su 3008 e 5008

Più leggero più compatto e fluido nell’utilizzo consente di migliorare le percorrenze del 7% rispetto al precedente EAT6

Con la chiusura del primo semestre 2018 Peugeot ha tagliato il traguardo dei 70.000 veicoli consegnati in Italia, conseguendo una quota di mercato del 5,8%. Nello specifico, le auto hanno fatto segnare un aumento in percentuale del 7,9%, mentre i veicoli commerciali si sono attestati su incremento superiore che corrisponde all’8,9%.

In questo contesto, la 208 è stata venduta in oltre 20.000 unità, un dato che sottolinea le qualità di questa vettura nonostante non rappresenti una novità dell’ultima ora. Notizie positive anche in ambito SUV, dove si riscontra un aumento delle vendite del 26%, grazie alle quasi 30.000 unità immatricolate. Chiaramente, la 3008 è stata l’auto di svolta del Brand, ed è stata insignita del prestigioso riconoscimento di Auto dell’Anno nel 2017 (il primo SUV a ricevere questo premio). L’apprezzamento da parte del pubblico è stato evidenziato ulteriormente da tempi di attesa che sono lievitati fino ad 8 mesi.

Lanciata ad ottobre 2016 e venduta in 42.000 unità, la 3008 di nuova generazione è stata scelta dall’82% dei clienti nell’allestimento top di gamma. Grande successo per i diesel, con oltre il 90% delle richieste, e del cambio automatico, che ha avuto il 56% delle preferenze degli acquirenti.

In seguito, la famiglia dei SUV del Leone si è allargata con la 5008 (venduta in 8.000 unità dal lancio avvenuto a maggio 2017) che offre una grande versatilità (fino a 7 passeggeri con sedili individuali a richiesta) ed una capacità di carico di 780 litri. Ad oggi è il più venduto tra i SUV a 7 posti nel nostro paese.

Chiaramente, il cambio automatico è un elemento fondamentale su questo genere di auto, e adesso il nuovo EAT8 è disponibile su tutte le motorizzazioni di 3008 e 5008 che, nello stesso tempo, rispettano anche la più severa normativa Euro 6.2. Si tratta di una trasmissione Aisin tutta nuova, per questo motivo gli uomini Peugeot sottolineano che non bisogna cadere nell’errore di scambiarla per un’evoluzione dell’EAT6. Rispetto a quest’ultima pesa 2 kg in meno, vanta 2 rapporti in più, è più compatto, e migliora le percorrenze del 7%. Inoltre, è molto reattivo, apprende lo stile di guida del conducente, è fluido nei passaggi marcia, e lavora in sinergia con lo Start&Stop.

Oltre al cambio arriva nella famiglia dei SUV del Leone anche il nuovo 1.5 BlueHDi da 130 CV che sfrutta le 16 valvole per migliorare l’allungo ed è rispettoso dell’ambiente grazie al catalizzatore SCR ed al filtro antiparticolato. Da segnalare che quest’ultimo debutta anche nel 1.2 a 3 cilindri da 130 CV.

Nella nostra prima presa di contatto con il motore 1.5 BlueHDi accoppiato a questa trasmissione abbiamo guidato una Peugeot 3008 in allestimento GT Line, quello più amato dagli italiani, ed abbiamo apprezzato lo spunto del nuovo propulsore, decisamente adatto allo spirito dell’auto, che si combina alla perfezione con il nuovo cambio per viaggiare in maniera fluida e confortevole. Interessante il passaggio in automatico al rapporto successivo quando si preme a fondo l’acceleratore anche in modalità manuale, con la logica della vettura che si adegua all’esigenza del momento. Si percepisce il cambiamento rispetto all’EAT6, non solo a livello di consumi, ma anche in merito al comportamento dinamico in generale. E’ il segnale che Peugeot vuole continuare a cavalcare l’onda del successo con solidi argomenti per ergersi a miglior Brand generalista sul mercato.

Chiaramente, questi contenuti hanno un prezzo, che, nello specifico, è di 30.500 euro per la 3008 1.5 BlueHDi da 130 CV con cambio EAT8 nella versione d’accesso, la Active, i quali diventano 35.250 euro nell’esemplare da noi provato nell’allestimento top di gamma GT Line. Un’auto arricchita anche da altri optional fino ad arrivare ad un valore complessivo di 41.700 euro. Per chi vuole più potenza c’è sempre la 3008 con trasmissione EAT8 accoppiata al 2.0 litri BlueHDi da 180 CV, proposta unicamente nella variante GT, che ha un costo di 39.200 euro, mentre i costi si abbassano se si propende per il 1.2 PureTech da 130 CV (sempre con il nuovo cambio), il cui listino parte da 28.400 euro (Active).

Evento Peugeot cambio EAT8 a Milano Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

Peugeot 308 2020

Altri contenuti
Stellantis: cambiano i termini della fusione Fca-Psa
News

Stellantis: cambiano i termini della fusione Fca-Psa

Reagire con più forza contro l’emergenza sanitaria; meno dividendo straordinario ai soci Fca, quota del 46% Faurecia a tutti gli azionisti Stellantis, studio di eventuali nuove distribuzioni; invariati tutti gli altri aspetti e la timeline di conclusione.