Nuova Toyota Aygo 2018: più accattivante e tecnologica

La rinnovata citycar nipponica guadagna affinamenti estetici e porta in dote un propulsore più efficiente e una dotazione di accessori da prima della classe.

La Casa dei tre ellissi ha presentato la rinnovata Toyota Aygo, la citycar giapponese agile e versatile capace di soddisfare a pieno le esigenze di una clientela che utilizza l’automobile principalmente in ambito urbano, ma che non disdegna anche qualche gita fuori porta.

Dal punto di vista estetico, la rinnovata Aygo mantiene il suo caratteristico frontale a forma di “X”, evoluto però in un elemento tridimensionale dalla forte presenza scenica. Anche i proiettori Keen Look con luci diurne integrate sono stati rivisti e risultano lambiti nella zona inferiore dagli inserti personalizzabili in nero, nero lucido o argento. La presenza di fascioni paraurti più larghi e bassi rispetto alla precedente versione regalano alla vettura un aspetto più solido e dinamico. Infine, la fiancata modellata e slanciata si raccorda in modo armonico con la zona posteriore, dove troviamo le inedite luci a LED capaci di offrire una maggiore personalità alla vista d’insieme.

La nuova Aygo può essere personalizzata con 8 differenti livree dedicate alla carrozzeria, tra cui gli inediti Rich Blue Metallizzato e Magenta Splash Metallizzato (quest’ultimo esclusivo per l’allestimento x-cite), a cui si aggiungono specifici coprimozzo con cerchi da 15 pollici. Entrati all’interno dell’abitacolo si apprezza la strumentazione che sfoggia una grafica di inedita concezione, mentre gli accostamenti cromatici abbinano le tinte Quartz Grey e Piano Black ai nuovi tessuti dedicati ai sedili.

Tra gli allestimenti disponibili, denominati x-cool, x-play, x-fun, x-cite,x-trend ed x-clusiv, quello che spicca di più risulta quello centrale, ovvero l’x-play che mette a disposizione tra le altre cose: cerchi in acciaio da 15 pollici, fari projector con lightguide, sensore luci e display touch da 7 pollici con dispositivo Smartphone Integration. Quest’ultimo comprende i sistemi di connettività Apple CarPlay e Android Auto che permettono di gestire la maggior parte delle app del proprio smartphone direttamente tramite il touchscreen della vettura.

Non mancano inoltre l’utilissimo pacchetto Toyota Safety Sense – disponibile di serie già a partire dalla versione d’ingresso x-cool – che comprende una serie di dispositivi dedicati alla sicurezza come ad esempio il sistema Pre-Crash (PCS), capace di rilevare la presenza di veicoli di fronte alla vettura in un raggio di intervento compreso fra 10 e 80 km/h e il Lane Departure Alert (LDA) che aiuta ad evitare cambi di corsia repentini e non desiderati.

Per soddisfare le esigenze dei neopatentati viene proposto per la prima volta sull’Aygo la nuova versione x-fun che aggiunge all’allestimento x-play i cerchi in lega da 15 pollici e il ruotino di scorta per permettere alla vettura di rientrare nel limite dei 55kW/tonnellata.

Sotto il cofano della citycar nipponica troviamo il noto motore 3 cilindri VVT-i da 998 cc, aggiornato agli standard ecologici euro 6.2. Questa unità sviluppa 72 CV a 6.000 giri/min e 93 Nm di coppia massima a 4.400 giri/min, mentre le prestazioni dichiarate parlano di un’accelerazione 0-100 km/h in 13,8 secondi e di una velocità massima di 160 km/h. Per quanto riguarda i consumi e le emissioni inquinanti, i dati sono rispettivamente pari a 24,4 km/l e 93 g/km di CO2.

La nuova Toyota Aygo risulta già disponibile presso le concessionarie ad un listino che parte da 11.850 euro, inoltre la vettura può essere acquistata anche con rate da 125 euro al mese con la formula PAY PER DRIVE.

Nuova Toyota Aygo: le immagini ufficiali Vedi tutte le immagini
Altri contenuti