Nuova Citroen C4 Cactus: comoda ed intelligente

La rinnovata Citroen C4 Cactus vanta ora l’originale look della sorelle minori, oltre ad offrire maggiore confort, versatilità e sicurezza alla guida.

Dopo quattro anni dal suo debutto, la Citroen C4 Cactus si rinnova nell’estetica e nei contenuti per offrire un modello ancora più versatile, confortevole e completo, riprendendo gli stilemi del marchio d’oltralpe visti sulle recenti C3 e C3 Aircross.

Gli interventi estetici hanno riguardato ben il 90% del corpo vettura: il nuovo frontale sfoggia al centro della parte superiore il simbolo del Double Chevron che si estende con due listelli cromati fino ai sottili proiettori diurni con tecnologia LED. Subito più in basso troviamo invece i fari tradizionali, mentre risultano sparite le protezioni plastiche posizionate sopra i fendinebbia. La vista laterale vanta protezioni Airbump di dimensioni ridotte, mentre dietro è possibile apprezzare i nuovi gruppi ottici dalla forma avvolgente che si sviluppano orizzontalmente e si distinguono per l’effetto 3D.

Particolarmente ampio il livello di personalizzazione che prevede 31 combinazioni esterne, grazie alla scelta di 9 tinte per la carrozzeria abbinabili a 4 Pack Color a contrasto, a questi dettagli estetici si aggiunge una scelta di 4 tipi diversi di cerchi in lega, due da 16 pollici e altrettanti da 17.

L’abitacolo offre spazio in abbondanza e un isolamento acustico ottimizzato, inoltre l’introduzione dei nuovi sedili Advanced Comfort (optional) garantisce la massima comodità dei viaggi grazie ad un imbottitura che prevede l’uso di uno strato di 15 mm di schiuma poliuretanica ad alta densità. La nuova plancia che si sviluppa in orizzontale ha permesso di guadagnare spazio, così come i sedili anteriori, “scavati” nella zona posteriore, consentono una maggiore libertà di movimento per le ginocchia di chi siede sul divano posteriore. Al centro della console spicca il display Touch Pad da 7 pollici del sistema multimediale che consente di gestire la climatizzazione e altre info sulla guida, oltre a comprendere i sistemi di connettività per smartphone MirrorLink, Apple Car Play ed Android Auto.

Lunga 4,17 cm, larga 171 cm, alta 148 cm e con un passo di 260 cm, la C4 Cactus è omologata per trasportare 5 adulti, mentre i bagagli vengono stivati in un vano da 358 litri che può aumentare il suo spazio fino a quota 1.170 litri abbattendo i sedili posteriori. Particolarmente curato il livello di sicurezza offerto dalla vettura grazie alla presenza di ben 12 sistemi di ausilio alla guida. Tra questi segnaliamo: la frenata automatica d’emergenza, il riconoscimento della segnaletica, l’ avviso di superamento involontario corsia, il Coffee Break Alert, Driver Attention Alert, il sistema dell’angolo cieco, il Park Assist, la Retrocamera per il parcheggio, l’Hill Assist, il Cornering Lights, Grip Control ed infine l’accesso senza chiave KeyLess.

L’offerta delle motorizzazioni prevede il benzina 1.2 litri PureTech, declinato negli step di potenza da 110 o 130 CV. Sul fronte dei diesel troviamo invece il 4 cilindri BlueHDi da 100 CV (consumo medio dichiarato a 3,6 l/100 Km), mentre in un secondo momento debutterà anche la variante più potente da 120 CV. Le trasmissioni disponibili sono un manuale a sei marce e un automatico sempre a sei rapporti (EAT6) Degno di nota l’introduzione delle nuove sospensioni con sistema PHC (Progressive Hydraulic Cushions) che permettono di migliorare l’assorbimento delle asperità stradali grazie all’uso di smorzatori pneumatici progressivi.

Declinata negli allestimenti Live, Feel e Shine, la nuova Citroen C4 Cactus viene offerta ad un listino che parte da 17.900 euro (PureTech 110 S&S Live) e raggiunge i 22.600 euro della versione top di gamma (BlueHdi 100 S&S Shine).

Nuova Citroen C4 Cactus: le immagini ufficiali Vedi tutte le immagini
Altri contenuti

Elettrificazione “per tutti” e nuovi servizi alla mobilità al centro della rassegna lombarda che costituisce un’importante manifestazione per la ripartenza dell’intera filiera automotive dopo l’emergenza sanitaria.