Smart compie 20 anni e si regala le serie speciali

Arrivano la 20th anniversary ed altri modelli prodotti in numero limitato con colorazioni particolari che verranno proposti di mese in mese durante il 2018.

Sembra ieri che una vettura lillipuzziana è sbarcata in città rivoluzionando la mobilità urbana, e invece sono trascorsi 20 anni da quando la Smart ha fatto il suo esordio sul mercato. Ebbene, la piccola che nasce anche in collaborazione con la Swatch, che doveva essere venduta come un orologio, ma che poi è diventata un’auto a tutti gli effetti, ce l’ha fatta! Dai due concept denominati eco-speedster del 1994 e dall’esordio nel mondo reale nel 1998, si sono susseguite 20 primavere con tante sorprese.

Infatti, nel 2008 è arrivata la versione elettrica, oggi giunta alla quarta generazione, poi nel 2013 la piccola tedesca ha cambiato il modo di condividere l’auto con Car2Go, arrivando ad avere una flotta di ben 26.600 unità in Italia nel 2017, di cui il 33% delle quali sono forfour. Ma non è tutto perché il futuro di Smart parla elettrico, visto che dal 2020 tutte le vetture del Brand saranno alla spina, per questo è nato anche un servizio dedicato ai parcheggi, denominato Ready to Park, che consente di trovare il posto auto con tanto di stazione di ricarica in diversi punti della città.

Ma intanto, nell’immediato, la piccola venduta in oltre 2 milioni di unità, di cui 500 mila solamente in Italia e circa 130 mila nella città di Roma, propone la serie speciale 20th anniversary a partire da 17.695 euro, con pacchetto Cool & Media, pacchetto sportivo, pacchetto confort, pacchetto LED & Sensor e Brake Assist Attivo. Questa variante è prevista sia per la fortwo che per la forfour con motori da 70 CV e 90 CV, rispettivamente abbinati alle colorazioni bianca e nera con cellula di sicurezza grigia.

Inoltre, sono previste delle serie numerate ispirate nella livrea alle grandi città, che verranno svelate di mese in mese. La prima ad arrivare a gennaio è stata la londongrey, che sarà realizzata in soli 100 esemplari da 19.500 euro l’uno. A febbraio è la volta della parisblue, costruita in 300 unità e venduta nell’allestimento passion a 19.500 euro, in quello prime a 20.500 euro e in quello Brabus exclusive a 27.500 euro. Poi a marzo debutterà la tokyowhite, in soli 60 esemplari, a partire da 19.500 euro. La più pepata sarà la Xtreme su base Brabus, che verrà proposta a giugno in 109 unità, e poi a settembre sono previste 200 Smart britishgreen. Infine, a novembre ci sarà una variante black della quale non è ancora stato svelato il nome.

D’altra parte, sono 62 le special edition lanciate da Smart negli anni e di queste la metà sono state realizzate per il mercato italiano dove la vettura teutonica è la più venduta tra le cabrio.

Smart festeggia il suo 20esimo compleanno: le foto ufficiali Vedi tutte le immagini
Altri contenuti