Peugeot 308: debutta il nuovo cambio automatico ET8

L’offerta della nuova Peugeot 308 diventa ancora più efficiente e tecnologica grazie all’introduzione del cambio ET8 capace di aumentare il piacere di guida e di ridurre consumi ed emissioni inquinanti.

La Casa del Leone arricchisce l’offerta della nuova Peugeot 308 introducendo la nuova trasmissione automatica a 8 rapporti EAT8 – inizialmente utilizzata solo sulla 308 GT BlueHDi 180 S&S – anche sulle motorizzazioni PureTech 130 S&S e BlueHDi 130 S&S. Le novità dedicale alle 308 non finiscono qui: la variante GT con motore a benzina guadagna la nuova unità PureTech 225 S&S abbinata di serie al cambio EAT8.

Il nuovo motore a benzina PureTech 130 S&S – capace di sviluppare 130 CV – è stato migliorato per ottenere prestazioni brillanti, bassi consumi ed emissioni nocive grazie ad un forte tasso di ricircolo dei gas di scarico, iniezione diretta aumentata da 200 a 250 bar, riduzione degli attriti e un ottimizzazione dei turbocompressori. Il motore 1.5 litri BlueHDi 130 S&S può vantare invece l’uso di un inedito sistema di trattamento degli NOx grazie alla presenza di un catalizzatore a riduzione selettiva (SCR) di seconda generazione e un filtro antiparticolato (Diesel Particulate Filter) che si trovano molto vicini al propulsore.

Questo sofisticato cambio è stato sviluppato in collaborazione con l’azienda giapponese AISIN ed è stato appositamente progettato peri propulsori omologati euro 6.2, grazie alla sua tecnologia permette di abbattere i consumi di carburante fino al 7% rispetto al cambio EAT6 che sostituisce. Questi ottimi risultati sono stati ottenuti grazie al passaggio da 6 a 8 rapporti, ad una riduzione del peso fino a 2 kg e al sistema freewheeling che permette il passaggio automatico alla modalità veleggio quando la vettura è in fase di rilascio e non viene rilevata nessuna attività sui pedali dell’acceleratore e del freno. Questa funzione che si attiva in modo impercettibile, diminuisce gli attriti interni del cambio e offre un abbassamento dei consumi di circa il 3%.

Grazie all’uso del nuovo cambio EAT8 il piacere e il comfort di guida aumentano in modo esponenziale grazie anche alla fluidità e alla velocità di inserimento dei rapporti ottenuti grazie all’uso di un convertitore di coppia più fluido. Cambiare i rapporti con il selettore Shift and Park by wire risulta semplice e rapido grazie alla presenza delle palette posizionate al volante che permettono di gestire i rapporti anche quando ci si trova in modalità automatica, senza però perdere quest’ultima. Quando si spegne il motore, la posizione di parcheggio della trasmissione si inserisce in modo automatico per offrire maggiore sicurezza.

Anche dal punto di vista della manutenzione, il cambio EAT8 si dimostra ai vertici della categoria perché non richiede nessun intervento o cambio dei liquidi nel suo programma di manutenzione, considerando che l’olio a bassa viscosità garantisce una durata pari alla vita della vettura.

Nuova Peugeot 308: nuove immagini ufficiali Vedi tutte le immagini
Altri contenuti