Renault presenta la gamma Initiale Paris: prezzi da 25.100 euro

Le vetture della Losanga puntano in alto con l’allestimento più ricco

Renault non finisce mai di stupire, e così, dopo il design audace che ha rivoluzionato tutta la gamma ed un infotainment che mira ad una maggiore interazione con l’auto, arriva la famiglia Initiale Paris pensata per i clienti più esigenti, quelli maturi che vogliono maggiori contenuti.

Ecco allora che Captur, Scenic, Grand Scenic, Espace, Talisman e Koleos sono disponibili in una nuova versione che ne esalta le qualità. Si tratta di un allestimento che presenta contenuti comuni distintivi come la colorazione Nero Ametista (optional), i badge Initiale Paris, i cerchi in lega esclusivi e gli interni Nappa in pieno fiore. Non mancano accessori relativi alla tecnologia come l’Easy Park Assist, l’impianto audio BOSE ed il sistema R-Link.

Dalla Scenic si aggiungono anche l’Head-Up display e la radio DAB, mentre Koleos aggiunge i sedili riscaldabili e l’apertura del bagagliaio a mani libere. Talisman ed Espace offrono anche le 4 ruote sterzanti per una tenuta di strada sempre idonea alla situazione dinamica.

Insomma, il meglio del meglio di quanto possa offrire la produzione Renault, con contenuti di alto livello che non invidiano minimamente quelli delle vetture di stampo premium. In questo modo si apre un mercato di conquista e si vanno a soddisfare le esigenze di coloro che cercano una seconda auto compatta ma ricca nelle finiture e nell’equipaggiamento come la Captur Initiale Paris.

Per questo lo staff degli addetti alle vendite è in crescita e sta inglobando elementi provenienti dal settore premium; la Casa francese non vuole lasciare nulla al caso e chissà che in futuro non arrivi anche la Clio Initiale Paris che in Francia è già realtà.

Ma veniamo al capitolo motorizzazioni: sulla Captur sono disponibili le unità TCe 120 a benzina, anche con cambio EDC, ed i 1.5 diesel da 90 CV, con trasmissione EDC, e da 110 CV con il classico manuale. La Scenic presenta il propulsore Tce 130 a benzina e tre turbodiesel, rispettivamente da 110 CV, 130 CV e 160 CV, con il primo dotato di sistema ibrido e l’ultimo di trasmissione a doppia frizione EDC. Solo una motorizzazione per la Koleos, la più potente tra quelle diesel in gamma, con 175 CV disponibile sia con trazione anteriore che integrale ma sempre con trasmissione X-Tronic a variazione continua. La Talisman può contare sul TCe a benzina da 200 CV e sul potente diesel da 160 CV, entrambi con cambio EDC, mentre l’Espace ha il TCe da 225 CV con EDC ed il 1.6 dCi sempre con cambio EDC.

A livello di prezzi invece, la forbice è molto ampia, visto che Captur Initiale Paris parte da 25.100 euro, mentre l’Espace ha un listino che origina da ben 47.100 euro. Nel mezzo troviamo la Scenic che parte da 33.100 euro, la Koleos con un prezzo di partenza di 40.900 euro e la Talisman che in questa variante ha un costo minimo di 42.750 euro.

Gamma Renault Initiale Paris Vedi tutte le immagini
Altri contenuti