Toyota Yaris GRMN: la “piccola” da 212 CV parte da 29.900 euro

Realizzata in appena 400 esemplari, la Toyota Yaris GRMN potrà essere acquistata a partire da 29.900 euro.

La nuova e potente Toyota Yaris GRMN, versione dal carattere “racing” della citycar nipponica, potrà essere ordinata in Italia dal prossimo 27 luglio ad un prezzo di listino che partirà da 29.900 euro. Realizzata in appena 400 esemplari, la Yaris GRMN – dove la sigla sta per Gazoo Racing Meister of Nurburgring – si presenta come frutto dell’esperienza della Casa dei Tre ellissi maturata nel corso degli anni nelle competizioni rally.

La vettura è stata infatti sviluppata con l’aiuto di un team di tecnici ed ingegneri specializzati che hanno sottoposto la vettura ad un processo di produzione finale separato rispetto alle Yaris “tradizionali” con lo scopo di modificare in chiave sportiva le performance e il comportamento di guida dell’auto.

Esteticamente la vettura sfoggia una vistosa livrea caratterizzata dalla presenza di stickers di colore rosso e nero che riproducono il logo GRMN, non manca inoltre una griglia anteriore a nido d’ape. Tetto, fendinebbia e calotte dei retrovisori esterni sono rifiniti in nero, mentre la vista posteriore sfoggia uno spoiler posizionato sopra il lunotto. Un inedito paraurti ospita lo scarico sportivo centrale, per i cerchi si è invece optato per componenti da 17 pollici della BBS che lasciano intravedere le pinze freno GRMN.

Anche l’abitacolo sfoggia un carattere marcatamente sportivo per merito della presenza del volante a tre razze derivato da quello usato sulla GT86, abbinato ad un leva del cambio inedita e alla pedaliera in alluminio. L’allestimento viene completato dallo schermo TFT incastonato nella console e dai sedili ad alto contenimento con poggiatesta integrati che richiamano il mondo dei rally.

Il fiore all’occhiello della vettura si nasconde però sotto il cofano anteriore, dove troviamo il motore a benzina 1.8 litri sovralimentato con un compressore volumetrico capace di erogare ben 212 CV e abbinato ad un cambio manuale a sei rapporti. Anche se ancora non sono stati comunicati le prestazioni ufficiali, Toyota ha dichiarato nella sua nota ufficiale che la Yaris GRMN offre la migliore accelerazione da 0 a 100 km/h e la migliore ripresa da 80 a 120 km/h (in quarta marcia) della sua categoria.

Per ottimizzare al meglio le performance del propulsore è stato abbassato l’assetto della vettura di ben 30 mm con l’uso di speciali ammortizzatori Sachs abbinati ad una barra stabilizzatrice anteriore. L’handling è stato ulteriormente migliorato con degli interventi mirati effettuati al differenziale.

Toyota Yaris GRMN: le immagini ufficiali Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

Toyota CH-R 2020: intervista a Mariano Autori

Altri contenuti