Nuova Opel Insignia Grand Sport: l’eleganza del comfort

La Opel Insignia Grand Sport coniuga l’eleganza di un’ammiraglia al piacere di guida di una coupé e vanta contenuti tecnologici di ultima generazione.

Completamente rinnovata dentro e fuori, la seconda generazione della Opel Insignia cambia nome e diventa ancora più evoluta. Sulla nuova Insignia Grand Sport il design, il comfort, la tecnologia e l’efficienza si combinano per creare una sintesi perfetta, capace di ridefinire il concetto di ammiraglia sportiva.

Esterni: disegnata per dominare la strada

Il design della nuova Opel Insignia è stato totalmente rivisto all’insegna della sportività, prendendo diretta ispirazione dall’iconica Monza Concept, presentata al Salone di Francoforte del 2013. La carrozzeria presenta linee filanti e un profilo che ricorda quello di una coupé. Inoltre, la linea di cintura alta e le profonde nervature che solcano la fiancata contribuiscono a conferire un carattere sportivo alla vettura. Il frontale appare ben piantato sulla strada ed è dominato dalla grande calandra arricchita da eleganti cromature. La nuova Insignia è riconoscibile al primo sguardo grazie ai nuovi gruppi ottici con fari IntelliLux adattivi, dotati di 32 moduli Led a matrice, che garantiscono visibilità fino a 400 metri e compongono una distintiva firma luminosa. La parte posteriore è caratterizzata dal lunotto spiovente e da una coda raccolta definita dai gruppi ottici a Led dal design pulito ed elegante.

Interni: viaggiare in prima classe

La nuova Opel Insignia Grand Sport accoglie gli occupanti all’interno di quello che è un vero e proprio salotto per cinque persone. L’incremento delle dimensioni – la lunghezza è aumentata di 6 centimetri, mentre il passo di 9,2 – è andato tutto a vantaggio dell’abitabilità, soprattutto quella posteriore. Oltre alla sensazione di spazio a bordo, a sorprendere è l’attento studio ergonomico dell’abitacolo (le sedute sono ora più basse di 30 millimetri) e in particolare dei sedili: le poltrone, dotate di supporto lombare e femorale, sono progettate per ridurre l’affaticamento della schiena e hanno ottenuto l’ambita certificazione dell’ente indipendente tedesco AGR. Inoltre, i sedili sono riscaldati, ventilati, regolabili con 18 modalità e a richiesta anche con funzione massaggio.

Se il comfort è a vantaggio di tutti i passeggeri, ad avere una posizione privilegiata è però il guidatore e non potrebbe essere altrimenti su una vettura che vuole essere anche piacevole da guidare. Il cockpit è orientato verso il conducente ed è stato disegnato cercando di coniugare l’arte della scultura con la precisione tedesca. Il risultato è una plancia dall’ampio sviluppo orizzontale e caratterizzata da superfici scolpite, con i comandi a portata di mano e una strumentazione con schermo virtuale. Al centro troviamo lo schermo del sistema di infotainment IntelliLink da 8 pollici, da cui è possibile controllare facilmente le principali funzioni della vettura. A completamento della dotazione ci sono il sistema di ricarica wireless per lo smartphone, la connettività Lte 4G con hotspot wi-fi e la compatibilità con i device mobili attraverso i protocolli Apple CarPlay e Android Auto. E’ inoltre presente l’ultima versione del servizio Opel OnStar, che fornisce assistenza in caso di incidente, furto e ora anche informazioni utili sui luoghi di interesse.

La capacità di carico di 490 litri è aumentata di oltre 100 litri rispetto alla versione precedente e a questo si aggiunge la possibilità di ribaltare facilmente la seconda fila di sedili ottenendo un vano di carico di ben 1.450 litri.

Su strada: l’efficienza incontra il piacere di guidare

La nuova Opel Insignia Grand Sport vanta una rinnovata gamma di propulsori di ultima generazione, sia benzina che diesel, tutti con basamento in alluminio. Le motorizzazioni, capaci di fornire prestazioni brillanti a fronte di consumi ridotti, sono abbinate a moderne trasmissioni fino a 8 rapporti e alla trazione sia anteriore che integrale. La gamma comprende le unità benzina 1,5 litri Turbo da 165 CV, il diesel 1,6 litri CDTI da 110 e 136 CV, il 2.0 CDTI da 170 CV e la più sportiva 2.0 Turbo da 260 CV (abbinata alla trazione integrale).

Al miglioramento dei consumi contribuisce anche l’importante riduzione della massa della vettura, che risulta alleggerita fino a 175 chilogrammi rispetto alla versione che sostituisce grazie all’impiego della nuova piattaforma e di componenti più leggeri nella carrozzeria con un risparmio di 60 kg solo in quest’area. Questo non è andato a scapito della sicurezza, tanto che la rigidità torsionale è aumentata del 9%. Per ottenere il massimo piacere di guida in ogni situazione, la Insignia Grand Sport è dotata del selettore di modalità di guida che agisce sulla risposta del motore, sugli innesti del cambio automatico e sulla rigidità degli ammortizzatori. Tanti i sistemi per la sicurezza attiva e passiva, tra cui i più evoluti dispositivi di assistenza alla guida come l’Head-up Display, il Cruise Control adattivo, il Lane Keeping Assist attivo con avviso di superamento involontario della carreggiata, il Rear Cross Traffic Alert e la telecamera con visione a 360 gradi.

Opel Insignia Grand Sport: nuove immagini ufficiali Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

Opel Mokka 2021: le caratteristiche

Altri contenuti

Elettrificazione “per tutti” e nuovi servizi alla mobilità al centro della rassegna lombarda che costituisce un’importante manifestazione per la ripartenza dell’intera filiera automotive dopo l’emergenza sanitaria.