Nuova Bmw Serie 5 Touring 2017: primo contatto con la station wagon tedesca

La nuova generazione della station wagon tedesca colpisce per l’eleganza delle forme, le prestazioni offerte e la sua versatilità, ovvero dettagli che la rendono una vettura veramente completa.

Nuova Bmw Serie 5 Touring 2017: primo contatto con la station wagon tedesca

di Redazione

01 Giugno 2017

In un periodo storico dove i SUV dominano il mercato delle vetture premium, la Casa di Monaco continua a scommettere sulle station wagon di lusso – ancora molto apprezzate dalla clientela europea – rinnovando con l’inedita Bmw Serie 5 Touring una tradizione lunga ormai 25 anni. La nuova generazione Bmw Serie 5 è una scelta che si fa con il cuore, ma anche con la testa, perché questo modello è capace di offrire il comfort e la tecnologia di un’ammiraglia e le prestazioni di una berlina sportiva, il tutto con una grande abitabilità e una capacità di carico da record.

Nel design della Bmw Serie 5 Touring 2017 si possono apprezzare le medesime linee equilibrate della versione berlina da cui deriva, mentre risulta inedita la parte posteriore caratterizzata dal terzo montante molto inclinato. L’effetto viene completato dalle linee orizzontali che esaltano i gruppi ottici posteriori a “L” che si estendono in senso longitudinale sottolineando la larghezza del corpo vettura.

Entrati nel lussuoso abitacolo ci sediamo al posto di guida dove in pochi secondi è possibile trovare la posizione ideale, grazie alle numerose regolazioni dedicate al sedile e al volante, inoltre la plancia orientata verso il guidatore – elemento tipico del modelli Bmw – mette a portata di mano tutti i principali comandi. Anche dietro troviamo spazio in abbondanza per tre persone: anche chi siede sul posto centrale può godere di una comoda seduta, nonostante la presenza del tunnel che ospita al suo interno la trasmissione. Il vano bagagli è decisamente enorme, con uno spazio che può variare da 570 a 1.700 litri, inoltre è possibile accedere al vano tramite il portellone oppure aprendo esclusivamente il lunotto in cristallo. Non manca inoltre l’apertura automatica e la copertura del vano a scorrimento automatico.

Decisamente d’impatto e scenografica la strumentazione di tipo digitale, che può essere settata in base alla modalità di guida scelta, mentre il sistema di infotainment può contare su un display da 10,25 pollici posizionato all’estremità superiore della console centrale. Il dispositivo può essere comandato tramite l’iDrive, oppure tramite i comandi gestuali. Questi ultimi permettono infatti di regolare il volume dell’impianto audio, l’impostazione della climatizzazione e altre funzioni. Irrinunciabile il sistema di connettività per smartphone Apple CarPlay e l’internet hot spot wi-fi che permette di connettere fino a 10 device elettronici.  Ovviamente non mancano i servizi di assistenza online particolarmente utili quando si è in viaggio o quando si visitano nuove città. Segnaliamo anche la presenza dell’Head Up Display dotato di una superficie dello schermo virtuale proiettato sul parabrezza ampliato del 70%. Un discorso a parte merita la chiave d’avviamento Display Key che sfoggia forme e dimensioni di un piccolo smartphone con schermo a colori e permette di attivare in remoto tante funzionalità, comprese quella del parcheggio automatico senza pilota.

In generale, la qualità percepita all’interno della Serie 5 Touring è elevatissima, c’è un ampia scelta di nobili materiali, come rivestimenti pelle ed inserti di legni pregiati, inoltre l’assemblaggio dei singoli componenti risulta praticamente impeccabile e si apprezza anche osservando i più piccoli dettagli, come la presenza della moquette nei vari portaoggetti e le protezioni per le guide dei sedili.

La Bmw 530d xDrive sembra una scelta ottimale per chi desidera una vettura veloce, comoda e con una grande autonomia. Il piacere di guida viene esaltato anche grazie alle sospensioni che posteriormente risultano di tipo pneumatico autolivellante, inoltre lo sterzo risulta sempre diretto e preciso, anche quando si impostano curve veloci, mentre il risparmio di peso di circa 100 kg rispetto alla versione che sostituisce si fa sentire nei cambi direzione. La presenza della trasmissione automatica Steptronic aumenta il confort di bordo, ma se si desidera si può passare immediatamente alla funzione sequenziale per scaricare tutti i 265 CV a disposizione disponibile sulla trazione integrale xDrive, inoltre l’abbondante coppia di 620 Nm regala una spinta inaspettata, anche quando ci si trova a pieno carico e si affrontano lunghi tornanti di montagna.

La tecnologia da un aiuto anche nella guida, non mancano infatti la frenata automatica con la funzione che avverte di dare la precedenza, il sistema di anticollisione laterale, quello per il mantenimento della corsia, l’aiuto elettronico durante le manovre d’emergenza e il prevede avvertimento di precedenza, il cruise control adattivo fino a 210 km/h e tanto altro ancora. La nuova Bmw Serie 5 Touring può essere già ordinata presso gli showroom della Casa dell’Elica ad un prezzo di partenza di 54.150 euro.

Tutto su: BMW Serie 5