Nuova Seat Ibiza 2017: più evoluta e sportiva

La quinta generazione della Seat Ibiza sfoggia un’estetica più sportiva che nasconde contenuti tecnologici e motori moderni e scattanti.

Seat sta vivendo una vera e propria epoca d’oro, merito delle intuizioni del suo presidente, l’italiano Luca De Meo, e del rinnovo dell’intera gamma, quest’ultima capace di attirare nuovi clienti e di regalare un appeal più giovane e fresco all’immagine del marchio. Tra i segreti del successo targato Seat troviamo sicuramente il grande apprezzamento che sta ricevendo Ateca, primo SUV della storia del brand spagnolo distribuito già in oltre 40.000 esemplari, ma il successo di vendite sta interessando anche la media Leon, fresca di restyling,  e la monovolume Alhambra, forte di un equipaggiamento che punta molto sulla connettività.  Le novità non finiscono qui, presto potremmo apprezzare sul mercato la Arona, crossover di segmento “B” e successivamente arriverà anche un altro SUV – disponibile sia a 5 che a 7 posti – che si posizionerà per prezzo e dimensioni sopra la Ateca.

Tassello fondamentale della Casa di Martorell rimane però la Seat Ibiza, ovvero il modello più venduto ed apprezzato del Costruttore iberico,  ormai giunto alla quinta generazione presentata in anteprima lo scorso marzo in occasione del Salone di Ginevra e riproposto in questi giorni sotto i riflettori del Salone di Barcellona. “La Set Ibiza costituirà un importante passo avanti per il marchio e segnerà un punto di svolta anche nel suo segmento – ha dichiarato Luca De Meo, Presidente di Seat, che ha inoltre aggiunto  – i giovani sono sempre il target preferito dalla Ibiza e da Seat in generale”.

Dopo 4 generazioni e 5,4 milioni di auto distribuite in tutto il globo, la quinta generazione della Ibiza è già ordinabile in concessionarie, mentre i primi esemplari verranno consegnati a partire dal mese di giugno. La vettura è stata realizzata sulla inedita piattaforma modulare MQB-AO del Gruppo Volkswagen, mentre per quanto riguarda le dimensioni misura 4.059 mm di lunghezza,  1.780 mm di larghezza, 1.444 mm di altezza mentre il passo è di 2.564 mm, ovvero 95 mm di più lunga della generazione che sostituisce. Grazie a queste misure i passeggeri posteriori possono godere di maggiore spazio per le gambe, mentre tutti gli occupanti possono apprezzare delle sedute più comode, infine il bagagliaio vanta una capienza di 355 litri, maggiore di ben 63 litri rispetto alla precedente versione.

Osservando gli interni non si può fare a meno che apprezzare  un miglioramento nella scelta dei materiali e nelle finiture, inoltre il cockpit della plancia è stato completamente ripensato spostando più in alto la console ed è stata elevata la leva del cambio, mentre la strumentazione e i principali comandi sono stati orientati maggiormente verso il guidatore. La nuova Seat Ibiza si adatta inoltre maggiormente ai bisogni e ai gusti di chi la guida e di chi la vive, grazie alla nuova illuminazione interna a LED capace di creare la giusta atmosfera, mentre la posizione di guida ideale si trova grazie alle numerose regolazioni di sterzo e sedile. Selezionabili anche le impostazioni di guida a secondo i propri gusti ed esigenze del momento con i settaggi chiamati eco normal, sport, individual.

Al centro della plancia, posizionato in alto, spicca il display (con misure che raggiungono gli 8 pollici a seconda della versione)  dedicato al sistema di infotainment che permette di controllare – anche tramite il volante multimediale – numerose funzioni tra cui quelle della navigazione satellitare con controllo del traffico in tempo reale e dei sistemi di connettività per smartphone compatibili con i protocolli Android Auto, Google Play e Mirrorlink. Come se non bastasse, chi scarica velocemente la batteria del proprio device elettronico può sempre contare sulla ricarica wireless posizionata alla base della plancia. Sempre a livello di tecnologia troviamo anche un amplificatore gsm e un filtro antipolline capace di purificare l’aria dell’abitacolo, mentre gli amanti della musica e i cultori del suono possono contare su un impianto audio ad alta fedeltà della Beats, forte di 6 altoparlanti, 1 subwoofer, 8 amplificatori del canale per un totale di 300 watt di potenza.

Declinata negli allestimenti Style, xCellence, Fr, la nuova Ibiza può essere equipaggiata con il benzina da 1.0 litri, declinato nelle potenze da 65 CV (per neopatentati) e 75 CV. Salendo di gradino troviamo il 1.0 litri Turbo da 95 o 115 CV, mentre alla fine dell’anno arriverà il turno del compatto e potente 1.5 litri TSI da 150 CV.

La nuova Seat Ibiza viene proposta ad un prezzo di partenza di 15.050 euro, inoltre esistono anche finanziamento particolarmente convenienti, tra cui la  possibilità di  utilizzare l’auto per 3 anni pagando solo 250 euro al mese e versando solo  250 euro di anticipo,  il tutto con costi di assicurazione e manutenzione inclusi. Alla fine dei tre anni si potrà decidere se restituirla o tenerla  pagando la maxi-rata finale.

Nuova Seat ibiza 2017: le immagini del “primo contatto” Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

Nuova Seat Ateca 2021

Altri contenuti