Audi A4 e A6: le novità della gamma 2017

Debuttano nuove versioni ed equipaggiamenti esclusivi per Audi A4 e A6. Tutte le novità in dettaglio.

Audi A4 e A6: le novità della gamma 2017

di Francesco Giorgi

12 aprile 2017

Debuttano nuove versioni ed equipaggiamenti esclusivi per Audi A4 e A6. Tutte le novità in dettaglio.

Big player del segmento D, Audi A4 si arricchisce di nuove dotazioni di serie: si tratta dell’equipaggiamento “Emergency Call & Service call Audi Connect“, contestuale all’introduzione di ulteriori novità nella lineup del modello di media gamma Audi: la nuova versione “quattro edition” e una serie di aggiornamenti alle declinazioni “Business” e al pacchetto “Evolution“.

La variante “quattro edition” è disponibile su entrambe le varianti Audi A4 berlina e A4 Avant: partendo dalla declinazione “Business Sport“, la quattro edition porta in dote le finiture e l’equipaggiamento del “pacchetto” S Line Exterior e i cerchi in lega da 18″.

Riguardo al pacchetto “Evolution“, che conferma la dotazione di accessori specifici (proiettori a Led, pacchetto luci e, soltanto per A4 Avant e di serie per A4 Allroad, il portellone ad apertura elettrica), Audi comunica un aggiornamento nel prezzo, per offrire al cliente un vantaggio che arriva al 59%.

La gamma di Audi A6, a sua volta, si arricchisce con il debutto della versione A6 quattro edition 2.0 TDI 190 CV, disponibile ad un prezzo di listino di 4.100 euro (vantaggio cliente del 43%). Questa nuova versione viene proposta con cerchi in lega nel disegno a dieci razze, pacchetto luci interne ed esterne, fanaleria a Led, pacchetto S Line Exterior, battitacco  Audi Connect e Audi Sound System, specchio retrovisore centrale oscurabile a comando automatico, battitacco con monogramma “S Line”, rivestimento interno in pelle Milano, sistema di ausilio Plus per le manovre di parcheggio, dispositivo di navigazione MMI plus e regolatore di velocità. Nuovo anche l’aggiornamento di prezzo, che porta un vantaggio cliente del 57%, per la declinazione “quattro edition” di Audi A6 3.0 TDI 218 CV quattro.

Ricordiamo che l’attuale lineup di Audi A4, aggiornata a fine 2015, ha portato in dote un’impostazione stilistica profondamente rinnovata rispetto alla precedente generazione: calandra single frame posizionata in basso, fanaleria (in opzione Full Led e Matrix) con luci diurne a Led, nuovo design per le fiancate e un profilo rinnovato nella zona posteriore; relativamente alla dotazione di serie, si segnalano il sistema MMI (ottenibile nella versione evoluta MMI Navigation plus con MMI touch abbinato a display tattile da 8.3″ e comandi vocali), l’Audi Pre – sense City con telecamera al parabrezza per l’ausilio alle manovre di emergenza, l’ACC – Adaptive Cruise Control, lo Stop&Go con assistenza nella marcia in colonna per il mantenimento della distanza di sicurezza ottimale, il rilevatore di segnaletica stradale e il sistema che permette mantenere la traiettoria all’interno della carreggiata, nonché il dispositivo di assistenza nelle fasi di svolta.

Relativamante ad Audi A6, anch’essa di recente debutto nell’attuale configurazione, l’aggiornamento MY 2016 ha riguardato lo sviluppo di nuove rifiniture, il lancio di due tinte carrozzeria in più e, con il “pacchetto” di finiture esterne “S Line”, disponibile a richiesta, una nuova griglia anteriore, ad elementi verniciati in nero opaco e “lamelle” a finitura cromata lucida, listelli cromati alle prese d’aria laterali e, in abbinamento all’Adaptive cruise control; a questi si aggiungono degli anelli cromati. Una nuova generazione di Audi A6, secondo le anticipazioni dei mesi scorsi, è attesa al prossimo Salone di Francoforte 2017: i riflettori, in questo caso, sono puntati su una nuova impostazione estetica (si tratta di uno dei primi modelli sviluppati dalla “matita” del nuovo responsabile Design Marc Lichte) e a una connotazione tecnologicva di ultima generazione.