Nuova Toyota Yaris 2014: prezzi da 10.950 euro

Redazione
21 Luglio 2014
Nuova Toyota Yaris 2014: prezzi da 10.950 euro

La Toyota Yaris si aggiorna dal punto di vista estetico, guadagnando contemporaneamente finiture migliorate e propulsori più efficienti.

La Toyota Yaris si aggiorna dal punto di vista estetico, guadagnando contemporaneamente finiture migliorate e propulsori più efficienti.

La Toyota Yaris, vero e proprio punto di riferimento per la sua categoria, si rinnova nell’estetica grazie ad un sostanzioso restyling che dà vita alla nuova versione Model Year 2014, forte di propulsori più efficienti e di numerosi miglioramenti tecnici.

Un’auto globale sviluppata in Europa

Osservando il design della nuova Yaris, la parte della carrozzeria che colpisce per prima lo sguardo è sicuramente la zona frontale, caratterizzata dalla nuova calandra a “X”, tipica del linguaggio stilistico del costruttore giapponese inaugurato propiro di recente con la nuova Aygo. Le novità hanno interessato anche la forma dei proiettori anteriori, dotati di LED diurni, mentre la zona posteriore si fa apprezzare per l’inedito disegno dei gruppi ottici e del fascione paraurti. Il restyling ha riguardato anche le calotte degli specchietti retrovisori e l’offerta dei cerchi in lega. I vari allestimenti che caratterizzano la gamma della Yaris possono essere immediatamente riconosciuti dall’esterno, grazie ai vari tipi di mascherina, rifinite in nero opaco, lucido o satinata. La Nuova Toyota Yaris assume poi particolare rilievo nella storia di Toyota Motor Europe poichè, per la prima volta, il lavoro del reparto Ricerca & Sviluppo di Bruxelles e il Centro Europeo di Design di Nizza è stato messo a frutto per la realizzazione di alcune versioni della versione giapponese Vitz.

Estetica moderna e maggiori dimensioni

Più lunga di 6 cm rispetto alla versione che sostituisce, per un totale di 3,95 metri, la nuova Yaris grantisce una maggiore abitabilità. L’abitacolo vede numerose novità dal punto di vista stilistico, soprattutto nella plancia. La consolle centrale è in posizione rialzata rispetto a quella precedente, mettendo a portata di mano tutti i principali comandi della vettura, compresi quelli dedicati alla climatizzazione e all’impianto multimediale. Quest’ultimo – chiamato Toyota Touch 2 – risulta dotato di uno schermo cresciuto da 6,1 a 7 pollici, oltre ad essere più evoluto nella grafica e nelle funzioni. La versatilità dell’auto viene invece confermata dalla presenza di numerosi vani portaoggetti, tra cui segnaliamo il comodo vano richiudibile vicino alla strumentazione.

Aumentano comfort e piacere di guida

Dal punto di vista tecnico, la scocca della Yaris 2014 è stata rinforzata per aumentare il piacere di guida, e allo stesso tempo sono stati adottati diversi accorgimenti per aumentare ancor più la silenziosità all’interno dell’abitacolo. Degni di nota l’adozione di nuovi rivestimenti passaruota e gli ancoraggi dei paraurti, realizzati per aumentare la rigidità torsionale e ottimizzare la propagazione del rumore nell’abitacolo. La guidabilità della vettura è stata inoltre migliorata grazie all’installazione di sospensioni riviste, con quelle posteriori dotate di assale torcente ridisegnato e con la Barra antirollio rivista negli attacchi. Rinnovate anche le sospensioni anteriori che adesso assicurano una maggiore confortevolezza di guida, mentre lo sterzo servoassistito – grazie ad una nuova gestione elettronica – assicura una maggiore manovrabilità. Infine, segnaliamo anche il nuovo sistema di controllo di stabilità, ora disinseribile fino a una velocità di 50 km/h.

Quattro propulsori e prezzi allettanti

La nuova Yaris sarà offerta con quattro diverse motorizzazioni: la gamma parte con il 3 cilindri 1.0 litri a benzina, ottimizzato nei consumi e nelle emissioni inquinanti, che risultano rispettivamente di 4,1 l/100 e 95 g/km di CO2. Al top di gamma troviamo invece il noto 1.3 litri a benzina da 99 CV, mentre sul fronte dei diesel si piazza il 1.3 litri turbodiesel da 90 CV. Anche il propulsore Motore ibrido: caratteristiche, pro e contro è stato rivisto, offrendo emissioni inquinanti di soli 75g/100km, un vero e proprio record per la categoria. La Toyota Yaris 2014 sarà commercializzata dalla fine dell’estate in 4 allestimenti (Yaris, Cool, Active e Lounge), con un listino a partire da 10.950 euro. Nella fase di lancio grazie ad uno sconto di 2.800 euro la versione 1.0 Active 5 porte – che si presuppone sarà la più richiesta sul mercato italiano – costerà 11.750 euro mentre la variante Hybrid Active, sempre in questa fase, sarà disponibile in promozione a 16.300 euro.

Nuova Toyota Yaris 2014, nuove immagini

Seguici anche sui canali social

I Video di Motori.it

EuroNCAP Crash Test: Toyota Yaris 2020

Annunci Usato

  • toyota-yaris-1-5-hybrid-5-porte-business-34
    19.700 €
    TOYOTA Yaris 1.5 Hybrid 5 porte Business
    Elettrica/Benzina
    15.027 km
    01/2020
  • toyota-yaris-1-0i-3-porte-1prop-per-neopatentati
    3.350 €
    TOYOTA Yaris 1.0i 3 porte 1°PROP. - PER NEOPATENTATI
    Benzina
    132.705 km
    05/2002
  • toyota-yaris-1-0-3-porte-1-0-benz-neopatentati
    5.499 €
    TOYOTA Yaris 1.0 3 porte 1.0 BENZ. NEOPATENTATI
    Benzina
    92.000 km
    07/2010
  • toyota-yaris-1-3-5-porte-1-propprietatio-km-certificati
    4.950 €
    TOYOTA Yaris 1.3 5 porte 1° PROPPRIETATIO - KM CERTIFICATI
    Benzina
    174.749 km
    11/2007
  • toyota-yaris-1-4-d-4d-5-porte-active-4
    8.490 €
    TOYOTA Yaris 1.4 D-4D 5 porte Active
    Diesel
    110.000 km
    12/2015
  • toyota-yaris-1-3-5-porte-business-3
    12.000 €
    TOYOTA Yaris 1.3 5 porte Business
    Benzina
    36.000 km
    08/2016
  • toyota-yaris-1-3i-16v-cat-5-porte-sol
    2.199 €
    TOYOTA Yaris 1.3i 16V cat 5 porte Sol
    Benzina
    200.000 km
    03/2003
  • toyota-yaris-1-0-5-porte-lounge-6
    6.499 €
    TOYOTA Yaris 1.0 5 porte Lounge
    Benzina
    106.181 km
    05/2012
  • toyota-yaris-1-0-5-porte-sol-ok-neopatentati-3
    4.700 €
    TOYOTA Yaris 1.0 5 porte Sol Ok Neopatentati
    Benzina
    168.000 km
    03/2006

Ti potrebbe interessare anche

page-background