Nuova Kia Sorento 2021: motori ibridi, allestimenti e prezzi

La quarta generazione della Sorento offre due sofisticate varianti ibride e porta in dota la guida autonomia di livello 2.

Kia riscrive le regole per i SUV di medio-grandi, lanciando sul mercato la nuova Sorento 2021, quarta generazione del celebre modello coreano che abbraccia nuovi e più sofisticati sistemi di assistenza alla guida di livello 2 e una inedita versione ibrida plug-in in grado di offrire tutti i vantaggi di un sistema elettrificato ricaricabile alla spina.

Look moderno e imponente

Realizzata sulla nuova piattaforma SUV globale di Kia dedicata alle vetture di medie-grandi dimensioni, la nuova Sorento sfoggia un design moderno e accattivate che si distingue per le sue linee decise e squadrate, abbinate a proporzioni allungate che le regalano una forte presenza scenica. La nuova forma luminosa a LED “tiger eye” e la generosa griglia frontale “tiger nose” le conferiscono infine un aspetto distintivo che la separa nettamente dalla massa.

Spazio per sette

La vettura è lunga 4.810 mm, 10 mm in più della precedente, e larga ben 1.900 mm (+ 10 mm), mentre il passo è cresciuto di 35 mm, arrivando così a 2.810 mm, a tutto vantaggio dei passeggeri posteriori che ora godono più spazio per le gambe. La vettura può ospitare fino ad un massimo di sette passeggeri, mentre la capacità del vano bagaglio può raggiungere gli 813 litri per i modelli hybrid o gli 809 litri nelle versioni Plug in Hybrid. Ciò significa che l’auto può ospitare cinque persone in tutta comodità e una notevole quantità di bagagli. Nei modelli a sette posti invece, con tutti e sette i sedili in posizione, anche lo spazio del bagagliaio è aumentato del 32% rispetto al suo predecessore.

Abitacolo hi-tech

Osservando l’abitacolo è possibile apprezzare un ambiente completamente inedito realizzato con l’obiettivo di offrire un’impostazione hi-tech facilmente fruibile da guidatore e passeggero. Dietro il volante a tre razze con comandi multimediali si nasconde la strumentazione basata su un display 100% digitale da 12,3 pollici con grafica settabile a seconda delle esigenze di guida. Al centro della plancia troviamo i comandi della climatizzazione a controllo elettronico, lambito ai lati dalle bocchette d’aerazione, mentre all’estremità superiore troviamo l’ampio schermo “touch” da 10,25 pollici del sistema di infotainment e dell’impianto di navigazione.

Una ulteriore novità è rappresenta dal sistema audio standard da 8,0 pollici che offre anche la connettività per smartphone, grazie alla connettività con Apple CarPlay e Android Auto. In alternativa al sistema audio di serie troviamo il potente sistema audio surround BOSE, in grado di offrire un’esperienza di ascolto di alto livello. A richiesta è disponibile anche l’utile head-up display che proietta le informazioni di guida sulla base del parabrezza di fronte il guidatore. Decisamente di grande effetto il dispositivo di illuminazione interna “Mood Lamps”, capace di regalare una sensazione da lounge e ampliando il senso di spaziosità dell’ambiente.

Sicurezza al Top con l’assistenza alla guida di livello 2

Particolarmente elevata la sicurezza attiva e passiva offerta dalla Sorento, grazie ad una vasta serie di dispositivi assistenza alla guida tra cui spiccano:

  • Forward Collision-Avoidance Assist (FCA) con rilevamento di pedoni, ciclisti e veicoli
  • Blind-spot View Monitor (BVM)
  • Surround View Monitor (SVM)
  • Blind-spot Collision-Avoid Assist (BCA)
  •  Intelligent Speed Limit Assist (ISLA)
  • Smart Cruise Control con Stop & Go (SCC)
  • SCC (NSCC)
  • Lane Following Assist (LFA)
  • Driver Attention Warning (DAW)
  • Highway Driving Assist (HD

Degna di nota è la tecnologia di guida autonoma di livello 2 che grazie al Lane Following Assist (LFA), garantisce al guidatore un controllo automatico di accelerazione, frenata e sterzo in base ai veicoli che precedono. Il sistema funziona ad una velocità compresa tra 0 e 180 km/h, sfruttando i sensori della fotocamera e del radar per mantenere una distanza di sicurezza dall’auto che precede, monitorando contemporaneamente i cartelli stradali.

Debuttano due motorizzazioni ibride

Per la nuova Sorento, Kia ha puntato tutto sull’elettrificazione proponendo due sofisticate varianti ibride. In un primo momento sarà disponibile la versione full hybrid che utilizza il motore turbo benzina 1.6 litri T-GDi abbinato ad una unità elettrica da 44,2 kW, alimentata sua volta da una batteria da 1,49 kWh. Questo powertrain battezzato Kia Smartstream offre una potenza complessiva di 230 CV e 350 Nm di coppia massima. Nel primo trimestre 2021 arriverà anche una variante plug-in che accoppia il 1.6 litri a benzina da un motore elettrico da 66,9 kW e 304 Nm alimentato da un pacco batteria da 13,8 kWh, per una potenza totale di 265 CV en 350 Nm. Questa variante plug-in sarà inoltre disponibile con trazione integrale AWD. Ovviamente questa versione ricaricabile alla spina consente anche di viaggiare per qualche decina di km in modalità a zero emissioni, permettendo così l’accesso anche alle zone ZTL.

Nata per l’off-road

Le quattro ruote motrici unite al sistema Terrain Mode e coadiuvate dalle sospensioni riprogettate promettono una guida in off-road non troppo impegnativo nella massima sicurezza e divertimento. Questo perché il già nominato sistema Terrain Mode consente di selezionare il tipo di fondo che si sta affrontando, in modo che l’elettronica possa gestire in automatico la trazione su ogni singola ruota.

Prezzi e allestimenti

La nuova Kia Sorento si presenta come l’unico D-SUV Ibrido plug in ibrido a 7 posti presente sul mercato. Il listino prezzi parte da 44.500 euro. La gamma si suddivide in tre allestimenti:

  • Business
  • Style
  • Evolution

Business

L’allestimento Business dedicato alla Sorento viene offerto in configurazione 2WD e 4WD che partono rispettivamente da 44.500 e 46.500 euro. La dotazione di serie comprende: cerchi in lega da 17 pollici, specchietti retrovisori ripiegabili elettricamente, barre longitudinali, supervision cluster da 12,3”, sistema di infotainment con display touch da 8” con Android Auto ed Apple CarPlay e clima bi-zona. Tra i sistemi di assistenza alla guida troviamo: FCA (con funzione Junction), LKA e guida autonoma di secondo livello (LFA), sensori di parcheggio anteriori e posteriori e retrocamera con linee guida dinamiche.

Style

Al centro dell’offerta troviamo l’allestimento Style, proposto nella sola variante AWD al prezzo di 50.500 euro. L’equipaggiamento di serie comprende: cerchi da 19”, privacy glass, sedili in pelle a regolazione elettrica con supporto lombare per il guidatore, I sedili anteriori ed il volante riscaldabili, navigatore touchscreen da 10,25” con servizi UVO Connect, Smart Key, Smart Power Tailgate, Wireless Phone Charger e Blind Spot Collision Avoidance Assist.

Evolution

Al top di gamma si posiziona l’allestimento Evolution che porta in dote il tetto panoramico in vetro, il dispositivo di illuminazione interna mood lamp, i sedili regolabili elettricamente con memoria, con ventilazione e riscaldamento integrati, il Premium Sound System BOSE, le sospensioni posteriori a livellamento automatico, l’head up display e l’around view monitor. La dotazione Drive Wise si completa anche con Parking Collision Avoidance Assist (PCA), Blind Spot View Monitor, Head-up Display, around view monitor.

Kia Sorento ibrida plug-in: immagini ufficiali Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

Kia Picanto GT Line 2020

Altri contenuti