Jeep Renegade 4xe e Compass 4xe: al via gli ordini dei SUV ibridi plug-in

I prezzi di listino per il mercato italiano partono da 38.500 euro per la Jeep Renegade e da 42.650 Euro per la Compass.

Il Gruppo FCA ha comunicato che a partire da oggi, 3 luglio, sarà possibile ordinare presso tutte le concessionarie italiane Jeep le nuove Renegade 4xe e Compass 4xe, primi SUV ibridi plug-in del Costruttore americano. Si tratta quindi del primo, importante passo del Costruttore yankee verso la strada dell’elettrificazione e una mobilità sempre più ecosostenibile.

Meccanica potente e sostenibile

Entrambe le vetture sfruttano il medesimo powertrain ibrido plug-in, composto da un propulsore 1.3 litri turbo benzina abbinato ad un motore elettrico posizionato sull’asse posteriore. Quest’ultimo risulta alimentato da una batteria da 11,4 kWh ricaricabile durante la marcia (in fase di decelerazione e frenate) o mediante una presa di corrente esterna. E’ possibile effettuare l’operazione di ricarica sfruttando una tradizionale presa domestica, utilizzando l’apposita easyWallbox o in alternativa la Connected Wallbox o una colonnina di ricarica pubblica.

Prestazioni entusiasmanti

I due modelli vengono proposti entrambi in due livelli di potenza, quest’ultima dipende dallo step di potenza dell’unità 1.3 litri, disponibile nella variante da 130 o 180 Cv, mentre il motore elettrico produce 60 CV. Le versioni Business e Limited vantano un powertrain dalla potenza complessiva di 190 CV, mentre le varianti Trailhawk e S mettono a disposizione ben 240 CV.  Secondo i dati forniti dal Costruttore,  le due vetture possono viaggiare in modalità elettrica per circa 50 km, mentre le prestazioni velocistiche parlano di uno scatto da 0 a 100 effettuato in 7,5 secondi, mentre la velocità massima è pari a 200 km/h (130 km/h in modalità 100% elettrica).

Tante modalità di guida

Le due nuove Jeep plug-in vantano una guida settabile tramite varie modalità di guida: quella “Electric” permette di viaggiare a zero emissioni, la “Hybrid” gestisce al meglio le caratteristiche del powertrain, la “E-Save” preserva o ricarica la batteria. Non mancano inoltre settaggi specifici per la guida elettrificata, come lo Sport Mode, l’Eco coaching e lo Smart Charging.

Personalità e tecnologia

Le vetture possono essere allestite nella variante Urban, caratterizzato da una dotazione sportiva e ben curata, mentre la versione Off-road esalta le prestazioni in fuoristrada. Particolarmente tecnologica la dotazione di serie che prevede la presenza dell’infotainment UConnect controllabile dall’ampio display da 8,4 pollici incastonato nella console centrale. La connettività di bordo e da remoto risulta particolarmente avanzata grazie a una serie di servizi utili per la sicurezza e il comfort. In particolare, spicca il nuovo pacchetto My eCharge specifico dei modelli 4xe permette di utilizzare e pagare le stazioni di ricarica pubbliche, nonché di impostare e controllare quelle private.

Sicurezza al Top

Per quanto riguarda i sistemi di sicurezza, le nuove jeep ibride possono contare su una nutrita lista di sistemi ADAS. Tra questi ultimi segnaliamo: proiettori Full LED ad alta visibilità (di serie o a richiesta su Renegade in base alle versioni ), Bi-Xenon (su Compass), Forward Collision Warning e Lane Departure Warning Plus, Intelligent Speed Assist and Traffic Sign recognition (solo su Renegade), sensori di parcheggio anteriori (di serie solo su Renegade) e posteriori, a cui si aggiungono a richiesta Blind Spot Detection, telecamera posteriore per la retromarcia ParkView con griglia dinamica, Park Assist automatico e il sistema Keyless go.

Prezzi

Le prime versioni ibride plug-in dei SUV saranno le varianti di lancio denominate Jeep Renegade e Compass 4xe First Edition, vendute rispettivamente ad un listino che parte da 38.500 e da 42.650 Euro.

Jeep Renegade 4xe First Edition 2020: immagini ufficiali Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

Jeep Compass 2020

Altri contenuti