Subaru Forester bi-fuel: prezzo da 32.010 euro

Con un’autonomia totale di 1.500 km è il SUV anticrisi

Con un’autonomia totale di 1.500 km è il SUV anticrisi

La Subaru Forester è un SUV concreto, con tutta le tecnologia della Casa delle Pleiadi e una versatilità d’utilizzo da riferimento, anche in condizioni climatiche avverse. Adesso però, la gamma si arricchisce anche di una versione a doppia alimentazione benzina/Gpl, capace di percorre 1.500 km in totale.

>> Guarda la Gallery della Subaru Forester

Infatti, serbatoio per il GPL: cos’è, pro e contro da 49 l va ad affiancare quello della benzina da 60 litri e consente di risparmiare notevolmente durante le soste dal benzinaio visto che attualmente il costo del GPL: cos’è, pro e contro è inferiore oltre il 50% a quello della benzina. Inoltre, le prestazioni del propulsore 2 litri da 150 CV e 198 Nm di coppia non vengono assolutamente compromesse e il piacere di guida rimane inalterato.

L’aumento di prezzo, rispetto alle corrispondenti versioni a benzina, si attesta intorno ai 2.000 euro, 2.020 euro per la precisione, e si può scegliere tra 3 allestimenti: Comfort, Trend ed Esclusive. Il costo di questo SUV a doppia alimentazione parte dai 32.010 euro della versione Comfort e arriva ai 39.410 euro dell’allestimento Exclusive.

 

Subaru Forester 2013: prime immagini ufficiali Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

Subaru XV allo Snow Drive Event 2020

Altri contenuti