Nuova Porsche 911 Turbo S 2020: supercar da 650 CV

La Turbo S punta ad offrire prestazioni elevatissime senza rinunciare al confort necessario per la guida di tutti i giorni.

La Casa di Zuffenhausen rinnova un mito indiscusso tra le supercar ad elevatissime prestazioni: parliamo della nuova Porsche 911 Turbo S e 911 Turbo S cabrio, entrambe basate sull’ultima generazione del modello tedesco conosciuto con la sigla di progetto 992. Lo scopo – decisamente ben riuscito – della Casa teutonica era quello di realizzare una sportiva con prestazioni estreme, in grado però di offrire un’ottima guidabilità nella vita quotidiana.

Fianchi larghi e alettone attivo

Dal punto di vista estetico, la Turbo S si distingue dalle altre Carrera per un assetto ribassato di 1 cm (abbinato a sospensioni a regolazione elettronica) e per il corpo vettura più largo di ben 4,5 cm nella zona anteriore, per un totale di 184 CV, mentre dietro la misura aumenta di 2 cm (190 cm in totale). I passaruota più ampi ospitano enormi pneumatici che misurano 255/35 sull’asse anteriore e 315/30 al posteriore, abbinati rispettivamente a cerchi specifici da 20 e 21 pollici. Le altre novità estetiche riguardano i fascioni paraurti, dotati di prese d’aria più larghe, le feritoie laterali inedite e l’ala posteriore di nuova concezione, capace di variare la propria altezza a seconda della velocità di marcia. Completano l’effetto scenico i quattro scarichi sportivi dalla forma quadrangolare.

Sedili sportivi e display da 10,9 pollici

L’abitacolo minimalista e molto tecnologico non rinuncia a sedili anatomici regolabili elettricamente che risultano rivestiti in pelle ed impreziositi da cuciture in contrasto. La plancia risulta invece dominata dall’ampio display da 10,9 pollici che offre nuove funzionalità e permette di controllare le varie configurazioni della vettura.

Motore biturbo da 650 CV

La parte più succulenta di questa nuova 911 Turbo S è ovviamente il suo “cuore”, ovvero un generoso 6 cilindri biturbo da 3.8 litri, in grado di scaricare ben 650 CV e 800 Nm di coppia massima sulla trazione integrale permanente, ottimizzata appositamente per inviare alle ruote posteriori fino a 500 Nm di coppia. La gestione del sei cilindri viene affidata ad un cambio robotizzato PDK a 8 marce, sviluppato in maniera specifica per questa versione.

Prezzi

Le prime consegne della nuova Porsche Turbo S per il mercato italiano sono state fissate per la metà di maggio, i prezzi di listino partono da 224.527 euro per la versione coupé e da 238.435 euro per variante cabriolet (con tetto in tessuto).

Nuova Porsche 911 Turbo S: immagini ufficiali Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

Land Rover Defender 90

Altri contenuti