Nuova Citroen C3 2020: ecco le novità del restyling

Il restyling dedicato alla citycar francese affina l’estetica della vettura e la rende ancora più tecnologica e ricca di personalizzazioni.

Dopo quattro anni di successi commerciali, la Citroen C3 è la protagonista di un aggiornamento di metà carriera che punta ad incrementare il confort, il livello di personalizzazione e la dotazione tecnologica offerta dalla vettura. Proposta con una gamma di motori diesel e benzina, la Citroen C3 2020 debutterà nelle concessionarie italiane il prossimo giugno.

Affinamenti estetici e infinite personalizzazioni

Dal punto di vista stilistico, la rinnovata C3 sfoggia alcune novità che riguardano il frontale della vettura: la calandra di inedita concezione richiama quella vista sulla concept car Cxperience ed è chiamata a separare i nuovi proiettori a LED, offerti di serie su tutte le versioni. Di nuovo disegno anche le protezioni laterali airbump e l’alloggiamento dei fari fendinebbia, inoltre la vettura guadagna un livello quasi infinito di personalizzazioni e accostamenti cromatici: la clientela potrà infatti “giocare” con ben 97 differenti combinazioni di colori, in modo da ottenere una vettura unica nel suo genere.

La nuova C3 mette a disposizione sette differenti colorazioni per il corpo vettura, tra cui le inedite livree  Spring Blue ed Elixir Red, a cui si aggiungono quattro Pack Color abbinati a varie personalizzazioni per il tetto, considerando che quest’ultimo viene offerto in quattro tinte e con tre finiture grafiche. Non manca infine una nuova collezione di cerchi in lega da 16 e 17 pollici, mentre all’interno dell’abitacolo fanno il loro debutto due ambineti interni disponibili in opzione denominati Techwood ed Emeraude: il primo con inserti effetto legno chiaro e il secondo con selleria di tessuto tecnico e plancia rivestita di Tep nero. La dotazione viene completata dai nuovi sedili Advanced Comfort che promettono viaggi piacevoli e rilassanti.

Connettività e sicurezza

Come da tradizione, la Citroen C3 punta molto sulla tecnologia per offrire ai suoi passeggeri la massima sicurezza e la migliore connettività. Tramite il display da 7 pollici dedicato al sistema di infotainment o i relativi comandi vocali si possono controllare i nuovi servizi connessi del Citroën Advanced Comfort, oltre a gestire Android Auto e Apple Carplay per la compatibilità con smartphone. Il sistema multimediale con navigazione satellitare integrata offre inoltre i servizi TomTom Traffic per rimanere sempre aggiornato in tempo reale sulle situazioni del traffico. Anche sulla rinnovata C3 ritroviamo l’apprezzata ConnectedCam, che permette di registrare filmati e scattare da condividere sui social.

Passando al capitolo sicurezza, tra i sistemi di assistenza alla guida presenti sulla nuova C3 segnaliamo: il cruise control e gli abbaglianti adattivi, la frenata automatica d’emergenza, il controllo dell’angolo cieco, il riconoscimento dei limiti di velocità e il controllo della stanchezza del guidatore, l’hill assist, il sistema keyless, la retrocamera e tanto altro ancora.

Tre motorizzazioni

La rinnovata C3 vie3ne proposta con l’unità diesel BlueHDi da 100 CV con cambio manuale a cinque rapporti e con due unità a benzina PureTech a tre cilindri da 83 o 110 CV, con la meno potente abbinata ad un manuale a cinque marce e la seconda a sei rapporti.

Nuova Citroen C3 2020: immagini ufficiali Vedi tutte le immagini
Altri contenuti