Subaru Forester e-Boxer: prezzi da 35.500 euro

Il SUV della Casa delle Pleiadi diventa ibrido e cambia radicalmente grazie ad un nuova piattaforma.

La Subaru Forester affronta terra e fango dal lontano 1997 e da allora è stata venduta in 3,9 milioni di unità; ma, adesso dopo quattro generazioni, diventa ibrida e così il suo nome si tramuta in Forester e-Boxer. Quella “e” è piena di significato, infatti sottolinea una tecnologia tesa a migliorare l’efficienza senza intaccare i punti forti di un’auto tanto concreta sia nella guida che nelle dotazioni.

Si cambia nel segno della tradizione

Ad un’occhiata distratta la linea della Forester e-Boxer appare molto simile a quella del modello precedente, ma analizzando l’auto si scopre che in realtà è stata completamente rivista nei dettagli pur mantenendo quel family feeling tipico dei modelli del brand giapponese. Nello specifico la lunghezza è cresciuta di 15 mm, mentre la larghezza è stata incrementata di 20 mm, l’altezza invece è diminuita di 5 mm, ma il dato più interessante è quello del passo che è cresciuto di 30 mm ed ha consentito di ricavare 33 mm ulteriori per le gambe di chi siede nella zona posteriore. Il bagagliaio è cresciuto di 4 litri, per un totale di 509 litri, ma ora possiede un accesso più largo, un’apertura molto più rapida, ed un pulsante specifico per chiudere insieme al vano bagagli tutta la vettura. A livello di interni spicca il doppio display centrale con quello superiore che consente di tenere sotto controllo il funzionamento del sistema ibrido, non c’è una strumentazione digitale come quella di alcune concorrenti dell’ultima ora, ma quella convenzionale munita di computer di bordo è decisamente ricca di informazioni. L’innovazione piuttosto si riscontra attraverso dispositivi decisamente utili nella vita di tutti i giorni come il sistema che monitora l’attenzione del guidatore per ricordargli di tenere gli occhi sulla strada quando si distrae osservando il display dell’infotainment, o, peggio ancora, il telefono. Inoltre c’è anche un avviso sonoro che ricorda al conducente di aver dimenticato oggetti sul sedile posteriore quando scende dall’auto.

Sottopelle nasconde un sistema mild hybrid

La vera novità però è quella che riguarda il cuore della Subaru Forester e-Boxer, ovvero il sistema ibrido leggero, o mild hybrid per gli addetti ai lavori. Consiste in un motore elettrico da 12,3 Kw alloggiato nella scatola del cambio accoppiato ad una batteria che lavora a 118,4 V. Questo propulsore agevola l’azione del motore termico 2 litri boxer da 150 CV, e consente una riduzione dei consumi nell’ordine dell’11%. In che modo? Offrendo il suo supporto nelle ripartenze o quando si richiede più spinta alla vettura. Inoltre, rilasciando il gas prima di un rallentamento, se la batteria è carica, consente alla Forester di nuova generazione di ripartire in modalità completamente elettrica e di viaggiare ad impatto zero per 1,6 km fino ad una velocità di 40 km/h. Si tratta di una particolarità per un Mild Hybrid, ma non c’è un tasto dedicato alla modalità EV, è l’auto che decide in autonomia quando attivarla se ci sono le condizioni. Ovviamente, in questo quadro dobbiamo sottolineare che il motore termico è stato aggiornato rivedendo l’80 % dei suoi componenti: nello specifico sono state riviste le teste dei pistoni, l’albero motore è stato alleggerito, ed il rapporto di compressione è stato incrementato di 2 punti. Alcune modifiche hanno interessato anche il sistema di trazione integrale con il ripartitore di coppia centrale rivisto per adattarsi al quantitativo maggiore di Nm provenienti dal motore elettrico.

Al volante: ti tira fuori dai guai

L’aspetto positivo di una Mild Hybrid è che non si avvertono differenze particolari nella guida rispetto ad un’auto convenzionale con il solo motore termico. Certo, se si guida con piede più leggero in alcuni frangenti per far ricaricare al meglio la batteria e per far veleggiare l’auto l’autonomia ringrazia, ma a grandi linee l’esperienza è simile a quella che si prova su una vettura tradizionale. Bisogna abituarsi ad una reazione iniziale del pedale differente in fase di frenata, ma non abbiamo riscontrato difficoltà di sorta nel passaggio dal motore termico all’ibrido leggero. Su strada la Forester e-Boxer è confortevole per via di un assetto capace di filtrare bene le asperità, ma lo sterzo risulta comunque rapido nel recepire gli input del guidatore; l’altezza da terra genera un leggero rollio che non interferisce sulla tenuta di strada, mentre il motore spinge bene grazie ad un sistema ibrido che ne migliora prontezza e fluidità di marcia. Le uniche note stonate sono rappresentate da una trasmissione a variazione continua che, per quanto sia stata migliorata, presenta ancora trascinamenti quando si richiede un surplus di potenza improvviso, e da un sistema di navigazione che tende ad aggiornarsi troppo spesso e non sempre risulta preciso nelle indicazioni in prossimità delle svolte.

Quando si abbandona l’asfalto la Forester e-Boxer non smentisce la tradizione e si fa valere grazie ad un’altezza da terra di 220 mm, e ad angoli d’attacco, di uscita e di dosso, rispettivamente di 20,2°, 25,8°, 21°. Numeri che, abbinati alla trazione integrale della Casa delle Pleiadi, consentono a questo SUV di superare ostacoli di solito riservati a fuoristrada dure e pure. Ne abbiamo avuto un assaggio trovando un percorso particolarmente ostico per via della tanta pioggia caduta nei giorni precedenti che ha letteralmente trasformato la terra in fango incrementando in maniera esponenziale le difficoltà. Ebbene, anche quando l’auto affondava nel fango poi riusciva ad uscire e a risalire pendenze ripide senza imbarazzi. Questo vuol dire che nella vita di tutti i giorni sarebbe capace di togliere d’impaccio l’automobilista comune dalle situazioni più difficili con grande naturalezza.

Prezzo: a partire da 35.500 euro

In arrivo nel prossimo weekend, la Subaru e-Forester è disponibile nelle varianti Free, Style e Premium, con prezzi che vanno da 35.500 euro fino a 43.000 euro. La sicurezza però è sempre in primo piano con i principali ausili alla guida contenuti nel sistema Eyesight di serie già dalla variante Free.

Subaru Forester e-Boxer Vedi tutte le immagini
Altri contenuti