Noleggio auto a breve e a lungo termine

Per fortuna il mercato è ampio ed esistono oggi diverse soluzioni per tutte le esigenze. Basta rivolgersi al centro giusto per il periodo giusto. In tal senso si distinguono tre categorie:

  • noleggio nel lungo periodo: stipula contratti su base mensile o annuale,
  • noleggio nel breve periodo: stipula contratti su kilometraggio o su base giornaliera,
  • noleggio immediato: i nuovissimi servizi di car sharing dedicati alle città.

Soluzioni low cost per il noleggio dell’auto

Per cercare la soluzione low cost per il noleggio dell’auto abbiamo due possibilità: verificare i preventivi tutte le agenzie che offrono questo servizio manualmente, cioè chiamando direttamente. Oppure affidarci ai siti aggregatori presenti su internet.

Fra questi uno che funziona abbastanza bene è www.momondo.it che offre la possibilità di consultare tutte le offerte presenti nella città desiderata e di visualizzarle comodamente sulla mappa.

Tutte le info sui servizi di rent car

Noleggiare un’auto può sembrare molto semplice e invece è bene stare attenti a un paio di dettagli che possono fare la differenza sul prezzo finale.

Innanzi tutto, bisogna specificare che per noleggiare qualunque mezzo di trasporto è necessario avere a disposizione una carta di credito non prepagata con un fondo superiore ai 1.500€, ciò perché è necessario pagare una cauzione che verrà riaccreditata a una settimana circa dalla riconsegna del mezzo.

Inoltre, nella stipula del contratto, bisogna stare attenti all’opzione pieno per pieno oppure a quella pieno per vuoto. Infatti, solo la prima risulta più economica in quanto consente di pagare solo i consumi effettivi di carburante.

Un’altra variabile che incide sul prezzo è l’opzione Dropp-off che consente di noleggiare e restituire in posti differenti. Generalmente sarà più costoso.

Per concludere ricordiamo che noleggiando l’auto bisogna sempre prestare la massima attenzione alla fase di revisione o controllo del mezzo sia in uscita che in entrata. Non abbiate timore di seguire l’addetto e di controllare che inserisca tutti i graffi e i danni già presenti: è sempre bene evitare controversie inutili.