Le automobili potranno montare le gomme utilizzate di consueto le quali, all’occorrenza, verranno prontamente equipaggiate con le catene da neve.
Le sanzioni per chi contravviene alla normativa sono salatissime e prevedono multe a partire da 85 € i quali -a seconda delle casistiche- possono lievitare di pari passo con la decurtazione dei punti dalla patente.

Scelta delle catene da neve

È importante selezionare con cura il giusto set per la propria auto, al fine di non ritrovarsi con delle catene inutilizzabili al momento del bisogno. Una discriminante che può essere applicata in generale al momento dell’acquisto è rappresentata dal diametro delle ruote, di fatti:

  • le ruote con diametro tra i 13” e i 17” possono montare praticamente qualsiasi tipologia di catena da neve;
  • le ruote con diametro maggiore di 17” sono definite “non catenabili” e sono compatibili solo con kit a fissaggio esterno oppure catene speciali a spessore da 7 mm.

Questa informazione, in linea di massima, può essere appresa consultando la documentazione di bordo.

Quanto costano?

I prezzi delle catene variano sostanzialmente in base al modello scelto. Ne troviamo principalmente tre, ordinati per costo crescente:

  • Catene a Y, a partire da 30€, ostiche da montare ma molto economiche;
  • Catene a rombo, circa 80€ (100€ per la versione a spessore ridotto), semplici da utilizzare;
  • Catene a ragno, da 150€ a salire, estremamente semplici da montare e adatte anche alle auto non catenabili.

Consigli per il montaggio delle catene

Benché possa sembrare scontato, si ricorda che le catene da neve devono essere montate sulle ruote motrici ed è bene sapere, perciò, quale tipo di trazione sia in uso sulla propria auto (anteriore, posteriore o trazione integrale).
La procedura di montaggio varia a seconda della tipologia acquistata, tuttavia vi sono alcuni semplici accorgimenti da seguire per rendere più agevole l’operazione:

  1. indossate dei guanti per proteggervi dal freddo;
  2. dotatevi di una torcia;
  3. percorsi alcuni metri fermatevi per verificare che le maglie non si siano impigliate con altre componenti dell’auto;
  4. pulite accuratamente le catene con acqua tiepida e lasciatele asciugare prima di riporle.

Su Motori.it troverai la guida completa alle catene da neve, con i consigli per scegliere il modello più adatto e le ultime news sulla normativa in vigore.