Nissan Qasqhai 1.5 dCi 115 Tekna: la prova su strada

Al volante del bestseller di Casa Nissan nella variante spinta dal 1.5 diesel da 115 CV abbinato al cambio automatico a doppia frizione a 7 rapporti.

La Nissan Qasqhai è il punto di riferimento tra i SUV compatti, la capostipite della categoria e con qualche aggiornamento rimane sulla cresta dell’onda in un mercato sempre più agguerrito. L’abbiamo provata nella variante 1.5 diesel, la più diffusa, con il cambio automatico a doppia frizione a 7 rapporti per una guida comoda anche in città.

Esterni: ancora più moderna

La Nissan Qasqhai non è certo una novità assoluta, eppure sono bastati pochi elementi per rendere il design accattivante ed al passo con i tempi. Il nuovo stile dei gruppi ottici, la griglia V-Motion e i cerchi in lega dal disegno differente, oltre al paraurti anteriore più dinamico, l’hanno cambiata quel tanto che basta per mantenerne il fascino inalterato. Con i suoi 4,39 metri di lunghezza, il metro ed ottantuno centimetri di larghezza ed un’altezza di 1,59 metri, il SUV nipponico vanta una presenza importante su strada senza risultare ingombrante.

Interni: spaziosa e ben fatta

L’abitacolo della Qasqhai ha una strumentazione efficace con un display al centro degli elementi circolari anche se non è scenografica come quella digitale alcune concorrenti, mentre lo schermo touch del sistema d’infotainment da 7 pollici è stato aggiornato e adesso vanta le mappe del navigatore 3D con aggiornamenti del traffico e della mappe TomTom Premium gratuiti per 5 anni. Volendo, ci sono anche i comandi vocali e, chiaramente, la compatibilità con gli smartphone è assicurata. Belli gli interni in pelle che riprendono il motivo del cinturino di un cronografo, sportivo il volante a tre razze tagliato in basso. Lo spazio è buono per 5 persone e anche il bagagliaio da 430 litri assicura una capienza a prova di famiglia. L’unico appunto è la mancanza di un vano refrigerato, utile soprattutto nel periodo estivo.

Al volante: equilibrata e brillante

L’accoppiata motore diesel e cambio automatico a doppia frizione funziona alla grande, i 115 CV bastano a spostare con agilità la Qasqhai, complice un peso contenuto in 1.400 kg, al resto pensa la coppia di 260 Nm, e così ci si può persino divertire tra le curve. Merito di un assetto ben studiato, dell’appoggio garantito dalle grandi ruote e di un’erogazione priva di buchi per via del cambio automatico. Anche il comfort è di livello, con un’insonorizzazione curata in maniera ineccepibile ed un buon assorbimento delle sospensioni. Note positive anche sul fronte consumi con una percorrenza media di 15-16 km/l che si ottiene senza viaggiare ad andature conservative. Per quanto riguarda la sicurezza attiva invece, c’è da stare tranquilli perché l’auto riconosce i segnali stradali e riporta i limiti di velocità, mantiene la distanza con la vettura che la precede e, all’occorrenza, si arresta e riparte da sola, e aiuta il conducente a tornare in carreggiata agendo sul volante.

Prezzo: da 34.700 euro

Per la versione Tekna, seconda solamente alla Tekna+, occorrono 34.700 euro, ovviamente in caso si propenda per la 1.5 dCi da 115 CV con cambio automatico, volendo si può fare quell’ultimo step e prendere in considerazione la Tekna+ per avere proprio tutto, oppure scegliere una versione N-Connecta che rappresenta un ottimo compromesso.

Nissan Qasqhai 1.5 dCi 115 Tekna: la prova su strada Vedi tutte le immagini
7.7
8
8
7.5
8
7

Pro

I Video di Motori.it

Nissan No Smog Mobility 2019 a Palermo

Altri contenuti