Mercedes Classe X 350d: la prova su strada

Al volante del pick-up più potente della Stella a Tre Punte che può contare su un V6 3 litri turbodiesel da 258 CV

Il mercato dei pick-up è in costante ascesa e Mercedes punta forte su questo segmento con la Classe X, che può contare anche su un motore 3.0 litri turbodiesel per differenziarsi ulteriormente dalle cugine Nissan Navara e Renault Alaskan. L’abbiamo guidata per valutare l’eventuale scelta di questa motorizzazione.

Esterno: un frontale da Mercedes

Che la Classe X sia una Mercedes non ci sono dubbi, lo vedi dal frontale con la tipica calandra e la grande Stella a Tre Punte che vi campeggia al centro. Anche i gruppi ottici hanno quel andamento dinamico che richiama altri modelli della gamma del Brand teutonico. Il resto della carrozzeria è realizzato tenendo conto delle necessità di un veicolo che nasce come mezzo da lavoro anche se poi può ben figurare su strada come le altre auto del Marchio tedesco. Infatti, la doppia cabina lascia spazio al cassone posteriore dove si può caricare praticamente di tutto, ma non mancano cromature e cerchi in lega.

Interno: dettagli mirati

L’abitacolo della Classe X richiede una certa agilità per entrare perché l’auto è alta fino a 22 cm da terra, ma poi all’interno ripropone gli stilemi delle altre Mercedes. Così, guardando la strumentazione e il grande schermo da 8,4 pollici da gestire attraverso il controller, un cliente del Brand tedesco si sente praticamente a casa e la parentela con la Nissan Navara viene subito dimenticata. Merito anche della plancia con le bocchette d’areazione circolari e la parte centrale dotata di finitura silver. Accogliente nella parte anteriore, la Classe X consente di trasportare altre 3 persone nella zona posteriore, ma in questo caso il comfort risente della forma dello schienale piuttosto verticale.

Al volante: possente e inarrestabile

Duemila e trecento chili e non sentirli, è questo il benefico effetto del 3.0 V6 turbodiesel da 258 CV e 550 Nm di coppia massima che lavora insieme ad un cambio automatico a 7 rapporti ed alla trazione integrale per affrontare con sicurezza qualsiasi percorso. Certo, in città e nei passaggi più angusti bisogna tenere conto delle dimensioni imponenti della Classe X, che è lunga 5,34 metri e larga quasi 2 metri, ma una volta che l’occhio si è abituato agli ingombri risulta tutto più semplice. Merito di una trazione integrale che consente di inviare in condizioni normali il 60% della coppia all’assale posteriore e che può contare anche sulle ridotte. Il blocco del differenziale posteriore è offerto in opzione, ma per chi pratica spesso terreni difficili è un accessorio a cui non si può rinunciare perché consente all’auto di avanzare anche con una sola ruota in presa. La sospensione posteriore multilink offre un’esperienza di guida gratificante anche su strada, a patto di tenere a mente i trasferimenti di carico. Quasi sportive le prestazioni considerando lo scatto da 0 a 100 km/h coperto in 7,5 secondi, nella media il consumo che gravita intorno ai 10 km/l se non si esagera con il gas e si sfrutta l’elasticità del motore 3 litri.

Prezzo: da 52.439 Euro

Il costo della Classe X 350d parte da 52.439 Euro della variante Progressive, mentre la Power richiede un esborso di 55.189 Euro. Si tratta di un costo importante rapportato alla dotazione tecnica che include il motore turbodiesel 3.0 litri.

 

MERCEDES BENZ CLASSE X Vedi tutte le immagini
7.1
7.5
7
8
6.5
6.5

Pro

Altri contenuti su Mercedes-Benz