Opel Insignia Grand Sport GSI: la prova su strada

L’ammiraglia Opel veste sportivo e scarica a terra i suoi 210 CV tramite la trazione integrale.

Opel Insignia Grand Sport GSI: la prova su strada

Opel Insignia Grand Sport GSI

Design

7.5

Comfort

8

Prestazioni

8

Consumi

7

Prezzo

7.5

VOTO Motori.it: 7.6

Pro

Trazione integrale, guida.

Contro

Soglia di carico alta.

di Valerio Verdone

22 Febbraio 2019

La Opel Insignia riprende la storica sigla GSI per la sua versione sportiva che, nella livrea rossa, non passa certo inosservata. L’abbiamo provata nell’unica variante rimasta in listino: quella spinta dal 2 litri biturbodiesel da 210 CV accoppiato al cambio automatico ad 8 rapporti che scarica a terra tutta la potenza mediante la trazione integrale.

Esterni: feritoie, spoiler e scarico squadrato

Con i suoi quasi 5 metri, 4,90 metri di lunghezza per esattezza, la Opel Insignia Grand Sport si fa notare, ma la GSI attira letteralmente l’attenzione grazie a dei paraurti specifici, con quelli anteriori segnati dalle prese d’aria cromate che risaltano nel corpo vettura rosso, mentre dietro spiccano i due terminali di scarico squadrati e lo spoiler posteriore. Non mancano delle minigonne ad enfatizzare la fiancata insieme ai grandi cerchi in lega. Originale, non c’è che dire, forse un po’ eccentrica in rosso.

Interni: sedili spettacolari

L’abitacolo dell’Insignia Grand Sport GSI riprende quello ampio e comodo della variante “convenzionale” quindi offre un infotainment di ultima generazione, il sistema OnStar e tanto spazio sia davanti che dietro oltre ad un bagagliaio da ben 490 litri. Ma il vero capolavoro sono i sedili sportivi con poggiatesta integrato e fianchetti regolabili: in curva contengono come solo quelli delle supercar sanno fare, ma nello stesso tempo sono riscaldati, ventilati e offrono persino la funzione massaggio. Anche il volante dal taglio sportivo aiuta nella guida e migliora il feeling con l’auto.

Al volante: trazione integrale intelligente

Sfruttare tutti i 210 CV, dove possibile, e i 480 Nm di coppia massima non è semplice neanche per un’auto grande e grossa che supera i 1.800 kg di peso. Ma con la trazione integrale dell’Insignia GSI si può contare su due pacchi frizione che ripartiscono la coppia tra anteriore e posteriore in base alle informazioni che arrivano dai sistemi elettronici capaci di variare i Nm da inviare agli assi 100 volte al secondo. Ne deriva un comportamento neutro che non mette in crisi il guidatore nemmeno sui fondi a bassa aderenza e che consente di utilizzare in sicurezza il potenziale della vettura che a livello di percorrenze assicura una media di circa 13 km/l. Fluido il cambio automatico ad 8 rapporti, potente l’impianto frenante, ma nei tratti misti è comunque importante tenere conto delle dimensioni importanti sia in lunghezza, dove sfiora i 5 metri, che il larghezza, dove raggiunge quasi il metro e novanta centimetri.

Prezzo: da 43.950 euro

Il prezzo dell’Insignia Grand Sport GSI con il biturbodiesel da 210 CV dotata di cambio automatico e trazione integrale parte da 43.950 euro e comprende diversi accessori relativi alla sicurezza attiva tra cui il sistema Opel Eye, il cruise control con il monitoraggio della distanza di sicurezza, e l’allarme di pericolo di tamponamento. Non mancano un sistema d’infotainment con tanto di navigatore e schermo da 8 pollici, i cerchi in lega da 18 pollici, i sensori anteriori e posteriori, la retrocamera e tanto altro ancora.

Tutto su: Opel Insignia