Opel Crossland X 1.2 Innovation: la prova su strada

Al volante della variante 1.2 a benzina da 110 CV con il cambio manuale a 6 rapporti, la Crossland X si è mostrata agile, brillante e sicura.

La Opel ha ampliato verso il basso la gamma SUV con la Crossland X che offre una praticità da riferimento anche in città e rappresenta un prodotto figlio della sinergia con il Gruppo PSA. L’abbiamo provata con il brillante motore 1.2 da 110 CV accoppiato al cambio manuale a 6 rapporti.

Esterno: una linea originale

Il design della Crossoland X è robusto e infonde un’idea di sicurezza grazie alle protezioni nella parte bassa dei paraurti che poi si estendono anche alla fiancata ed ai passaruota. Per cui l’aspetto da SUV è garantito, così come un certo family feeling grazie al disegno dei gruppi ottici e della calandra con inserti cromati in cui spicca il Marchio del Fulmine. Le cromature nella parte alta della superficie vetrata laterale le conferiscono un tocco d’eleganza che non guasta, mentre nella vista posteriore dominano la scena i grandi gruppi ottici ed il piccolo lunotto che le donano un accento sportivo.

Interno: semplice e ben fatta

La Crossland X è un’auto compatta e questo si riflette sull’abitabilità che è valida per 4 persone, mentre il bagagliaio da 410 litri è ampio e ben sfruttabile con il pratico doppio fondo. Questo SUV del Fulmine bada al sodo, così ecco che la plancia ha un disegno lineare, che riprende quello già visto all’interno dell’Astra, offre una strumentazione semplice e completa in cui si possono tenere sotto controllo anche i limiti di velocità, mentre al centro del cruscotto campeggia l’immancabile schermo del sistema d’infotainment che dialoga con gli smartphone moderni per ridurre le distrazioni alla guida. Come ormai da tradizione nelle Opel, ad arricchire la dotazione di sicurezza c’è il sistema OnStar, che connette la vettura 24 ore su 24 con una centrale operativa in Inghilterra.

Al volante: agile e a prova d’errore

La Crossland X si muove agile in città, ma non disdegna i viaggi e le sortite fuori porta, dove mostra la sua stabilità ed una guida a prova d’incertezze. Il volante è leggero ma preciso, il cambio manuale offre a chi cerca una guida brillante l’occasione di sentirsi un tutt’uno con l’auto, anche se la manovrabilità è migliorabile, mentre il motore 1.2 da 110 CV è brillante e assicura uno scatto da 0 a 100 km/h in meno di 11 secondi. La coppia di 205 Nm aiuta in città e in fase di ripresa, ma è sempre meglio scalare una marcia quando si ricerca maggiore spunto. Nel complesso l’assetto è in grado si smorzare bene le asperità senza essere troppo incline al rollio e le percorrenze sono buone con una media di circa 14-15 km/l a seconda del percorso.

Prezzo: 22.500 Euro

Nell’allestimento Innovation la Opel Crossland X 1.2 da 110 CV ha un prezzo di 22.500 Euro ed annovera una dotazione completa in cui spiccano i cerchi in lega, la radio DAB, il display dell’infotainment da 7 pollici ed il sistema di avviso per il cambio involontario di corsia, tanto per citare alcuni accessori.

Opel Crossland X, la prova su strada Vedi tutte le immagini
7.4
7
8
7.5
7.5
7

Pro

Altri contenuti