Jaguar Land Rover al lavoro sul Sensory Steering Wheel

Jaguar Land Rover è al lavoro su un volante in grado di riscaldarsi e raffreddarsi per inviare avvisi al conducente senza farlo distrarre.

Jaguar Land Rover al lavoro sul Sensory Steering Wheel

di Giuseppe Cutrone

31 Maggio 2019

Jaguar Land Rover sta sperimentando in collaborazione con l’Università di Glasgow una tecnologia che sfrutta un volante “intelligente” per dare indicazioni al guidatore sul corretto comportamento da tenere alla guida, in modo da aumentare la sicurezza di marcia in qualsiasi condizione.

Il sistema su cui i tecnici di Jaguar Land Rover sono al lavoro si chiama Sensory Steering Wheel e consiste in un volante in grado di riscaldarsi e raffreddarsi sui lati per far arrivare al guidatore dei suggerimenti, come ad esempio quando è necessario svoltare o quando un veicolo sta sorpassando ed è quindi fondamentale mantenere la stessa corsia.

Il volante è dotato di resistenze integrate all’interno della corona sul lato destro e su quello sinistro che consentono di far variare la temperatura in un intervallo di 60 gradi tra il picco massimo e quello minimo, il tutto in pochissimi secondi. Allo stesso modo possono raffreddarsi e riscaldarsi le palette del cambio automatico.

L’obiettivo della casa inglese è quello di consentire al conducente di concentrarsi sulla guida senza distrarre lo sguardo. Jaguar Land Rover sottolinea che il Sensory Steering Wheel è pensato per essere impiegato nelle situazioni in cui non c’è una reale emergenza, frangenti in cui interviene la funzione di vibrazione dello sterzo.

L’ambito di impiego più generale è quindi l’invio di avvisi che integrano la navigazione satellitare o le fasi di sorpasso, oltre ad altre situazioni non urgenti in cui il guidatore può beneficiare di un promemoria che non lo obblighi a distogliere la concentrazione dalla strada.

Tutto su: Jaguar, Land Rover