Amazon: Echo Auto debutta a bordo

Il dispositivo che collega l’assistente virtuale Alexa allo smartphone per impieghi “in car” ha raggiunto un milione di prenotazioni: prime consegne, ma soltanto negli USA, degli esemplari prenotati “su invito”.

Amazon: Echo Auto debutta a bordo

di Francesco Giorgi

10 Gennaio 2019

Prime consegne di Echo Auto: lo rende noto Amazon in queste ore. Il gigante dell’e-commerce annuncia, al CES di Las Vegas, la prima fase di lancio del device collegabile allo smartphone che porta l’assistente virtuale Alexa a bordo delle autovetture. Il dispositivo era stato presentato lo scorso settembre; adesso, i primi esemplari hanno raggiunto altrettanti clienti negli Stati Uniti: un ristretto quantitativo di utenti che avevano avuto la possibilità di riceverlo “su invito”.

Dopo avere raggiunto “Oltre un milione di richieste”, riferisce al portale Web TechCrunch il vicepresidente Amazon, e responsabile di Alexa, Steve Rabuchin, “Diamo inizio alle prime consegne”. Rispetto al prezzo speciale dell’offerta “su invito”, stabilito in 24,99 dollari attraverso il sito Web di Amazon, Echo Auto sarà in futuro proposto in vendita a 49,99 dollari.

Tecnicamente, Echo Auto porta in dote l’intero portfolio di funzionalità della App Alexa, ovviamente riadattate per l’impiego in auto: la “scatoletta” è collegabile all’accendisigari tramite una presa apposita; la configurazione avviene attraverso l’applicazione Alexa sul proprio cellulare per la fruizione di musica, notizie, informazioni, indicazioni stradali ed altri servizi. È infatti in grado di riprodurre brani musicali dagli store Amazon Music, Spotify, Pandora, SiriusXM, NPR o Apple Music (atteso per i prossimi mesi), riprodurre audiolibri attraverso Audible, offrire supporto di navigazione mediante collegamento Alexa a Google Maps, Apple Maps o Waze anch’essi di imminente arrivo, effettuare chiamate, gestire calendario, liste e promemoria, impostare azioni routine che si basano sulla posizione utente.

Riguardo al suo “sbarco” in Europa, e in special modo in Italia, più avanti si conosceranno i tempi di debutto della release per i nostri mercati.