Peugeot Rifter, il benzina PureTech 130 sposa l’automatico EAT8

L’MPV targato Peugeot guadagna il pluripremiato motore a benzina da 130 CV abbonato al cambio automatico a otto rapporti.

Rinnovato lo scorso anno, il Peugeot Rifter si presenta come un pratico veicolo multispazio, in grado di soddisfare sia le esigenze di una famiglia numerosa che i bisogni di chi desidera un veicolo adatto per il tempo libero. Ora, la Casa del Leone ha deciso di ampliare la gamma del Rifter introducendo la nuova motorizzazione a benzina PureTech da 130 CV, abbinata alla sofisticata trasmissione automatica EAT8 ad 8 rapporti, già apprezzata su altri modelli della gamma Peugeot.

Il motore PureTech 130 alimentato a benzina può vantare inoltre uno straordinario record che ne certifica l’elevata qualità, infatti questa motorizzazione ha vinto per quattro anni consecutivi l’ambito riconoscimento “Engine Of The Year”. Le performance di questa motorizzazione vengono quindi esaltate ulteriormente con l’abbinamento cambio automatico ad 8 rapporti EAT8, in grado di offrire elevate prestazioni, ottimizzando consumi ed emissioni inquinanti.

Le qualità poliedriche del Rifter aumentano se si opta per il sistema l’Advanced Grip Control (optional) che, grazie all’abbinamento degli pneumatici M+S da 16 pollici, offre un elevata trazione su fondi scivolosi, aumentando in maniera esponenziale le possibilità d’uso di questo veicolo. A rendere ancora più agile a vettura ci pensa la funzione HADC che permette il controllo automatico della velocità in discesa del veicolo.

Queste caratteristiche tecniche vengono abbinate ad un’estetica che strizza l’occhio al mondo dei crossover, come ad esempio il baricentro rialzato, i generosi pneumatici ospitati da ampi passaruota e le protezioni dedicate ai sottoporta e agli scudi paraurti. Nell’abiatcolo spicca invece l’ormai noto PEUGEOT i-Cockpit, capace di ottimizzare l’ergonomia e il confort di guida.

Disponibile in due lunghezze – rispettivamente da 4,4 o 4,75 metri, entrambe declinate nelle versioni a 5 o 7 posti – il Peugeot Rifter viene proposto negli allestimenti denominati Active, Allure e GT Line. Oltre alla motorizzazione PureTech 130, l’MPV della Casa francese mette a disposizione l’unità a benzina PureTech da 110 CV e i diesel BlueHDi da 75, 100 o 130 CV.

Il prezzo di listino del Peugeot Rifter parte da 22.800 euro, riferito alla versione entry-level PureTech 110 S&S in allestimento Active e lunghezza “standard”. La nuova versione Rifter PureTech 130 S&S EAT8 parte invece da 24.500 euro, prezzo sempre riferito all’allestimento Active abbinato alla lunghezza “standard”.

Peugeot Rifter: nuove foto ufficiali Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

Peugeot 208: le novità della compatta francese

Altri contenuti