Brembo acquista Perdiel e si rafforza in Sud America

Brembo Spa, attiva nel settore dei freni a disco e a tamburo, ha acquistato il 75% dell’argentina Perdiel, con un’opzione per il restante 25%.

Brembo Spa, attiva nel settore dei freni a disco e a tamburo, ha acquistato il 75% dell’argentina Perdiel, con un’opzione per il restante 25%.

La Brembo spa ha comunicato di aver acquisito la Perdiel, una società argentina attiva nella produzione di dischi per freni nel settore automotive, allargandosi così nel mercato sudamericano che vede nel vicino Brasile il primo produttore di vetture dell’America Latina.

La Perdiel dispone di uno stabilimento situato nell’area di Buenos Aires, in cui lavorano 150 persone che, nel 2011, genereranno un fatturato di circa 20 milioni di euro.

Con questa transazione, l’azienda bergamasca rileverà il 75% del capitale della Perdiel per 3,3 milioni di euro e avrà un diritto di opzione sul restante 25%, che potrà fare suo entro 3 anni dalla firma dell’accordo.

Già oggi la Brembo è molto presente nel mercato automobilistico brasiliano, avendo un market share del 60% nella produzione di freni a disco e freni a tamburo. Negli ultimi anni, l’azienda ha aumentato la propria presenza in loco grazie al traino effettuato dalle vendite di auto in Brasile e in Argentina.

Altri contenuti
Pneumatici invernali, torna l’obbligo: Assogomma chiede incentivi per i prodotti più performanti
News

Pneumatici invernali, torna l’obbligo: Assogomma chiede incentivi per i prodotti più performanti

La sicurezza è fuori discussione, e mentre l’Italia entra nella “stagione invernale” (che, per gli pneumatici, resterà in vigore fino al 15 aprile), Fabio Bertolotti osserva che i prezzi sono in continuo aumento ed è necessario, ai fini della sicurezza, un intervento del Governo per incentivare l’acquisto di gomme di classe A e B per resistenza al rotolamento e aderenza sul bagnato.