F1: Bottas conquista la pole position a Silverstone

Il pilota della Mercedes mette dietro Hamilton e Leclerc mentre Vettel deve accontentarsi della sesta posizione in griglia dietro alle Red Bull di Verstappen e Gasly

A Silverstone vanno in scena le qualifiche di una F1 che vede protagonisti i piloti inglesi Hamilton e Norris che giocano in casa. Si inizia con il Q1 con una Ferrari in gran spolvero grazie a Leclerc che viaggia a pochi millesimi da Hamilton con gomma media. In posizione di sicurezza anche Verstappen, Bottas, e Vettel, rispettivamente, terzo, quarto e quinto nella classifica dei tempi. Subito dietro Norris che si dimostra in gran forma in questa fase iniziale della sua carriera in F1. Molto bene anche Giovinazzi, che sigla l’undicesimo tempo provvisorio e mette una seria ipoteca al suo passaggio in Q2. Rimangono fuori dai primi 15 Magnussen, Kvyat, Stroll, Russel e Kubica.

Il Q2 come sempre impone una maggiore selezione e Leclerc detta il passo davanti alle Mercedes di Hamilton e Bottas, il quale poi si rimette davanti all’illustre compagno di squadra, mentre Vettel è più in difficoltà e gravita in ottava posizione. Risale in quarta posizione Verstappen a quasi 6 minuti dalla fine della sessione, ed iniziano le strategie per chi è attardato e rischia di non entrare nel Q3. Alla fine, rimangono fuori dal Q3 le Alfa Romeo di Giovinazzi  e Raikkonen, Sainz, Grosjean e Perez, mentre Vettel ha siglato il quinto tempo mettendosi al sicuro.

La parte finale delle qualifiche inizia, e nel Q3 le Mercedes di Bottas ed Hamilton si mettono davanti a tutti con Verstappen, Leclerc, Gasly e Vettel a seguire. Dietro le due Renault di Ricciardo ed Hulkenberg, mentre Albon e Norris non scendono in pista. Rimane un ultimo tentativo per tentare di riprendere le frecce d’argento, così le Ferrari rientrano ai box. Intanto Norris si lancia tra i cordoli con Albon che lo segue e il pilota della McLaren diventa ottavo mentre il driver della Toro Rosso rimane in decima posizione.

Bottas conquista la pole position davanti ad Hamilton per 6 millesimi con Leclerc terzo a 79 millesimi, poi Verstappen e Gasly, mentre Vettel, escluso dalle prime due file, partirà sesto dietro a Gasly, poi Ricciardo, Norris, Albon e Hulkenberg chiudono la top ten.

 

 

 

Altri contenuti su F1