Bmw Z4 M40i by DAHLer, la spider tedesca raggiunge quota 440 CV

Grazie all’intervento del tuner svizzero la nuova Z4 guadagna potenza e cattiveria da vendere.

La nuova Bmw Z4 M40i, versione top di gamma e forte dei suoi 340 CV, si presenta come una roadster affascinante e sportiva, ma detto sinceramente non vanta le prestazioni che ci si aspetterebbe da una Z4 firmata dal reparto “M” della Casa di Monaco. Purtroppo, il COstrittore tedesco difficilmente proporrà nel prossimo futuro una variante più estrema di questo modello convertibile, giunto alla seconda generazione ed erede della mai dimenticata Z3.

Per fortuna, il preparatore svizzero Dahler ha deciso di venire incontro agli amanti delle prestazioni estreme, proponendo un nuovo programma di elaborazione dedicato alla due posti teutonica, capace di estrapolare un’anima “racing” da questa vettura. Il tuner elvetico propone due differenti stage di preparazione dedicati al propulsore 3.0 litri Twin Power Turbo della Z4 M40i, che nella sua versione di serie mette a disposizione 340 CV e 500 Nm di coppia massima, scaricati sul’asse posteriore tramite l’uso del sofisticato cambio automatico ZF a 8 rapporti.

Lo stage 1 punta sulla modifica della centralina elettrico con l’obiettivo di aumentare la potenza fino a quota 408 CV, mentre la coppia massima raggiunge i 620 Nm. Come accennato in precedenza, gli incontentabili potranno contare anche sullo Stage 2 che prevede un innalzamento della potenza fino a 440 CV, mentre la coppia è destinata a raggiungere i 640 Nm.

Il kit di elaborazione non ha interessato esclusivamente il motore sei cilindri, ma include anche l’adozione di uno scarico sportivo realizzato in leggerissimo titanio, l’uso di un inedito splitter aerodinamico all’anteriore e l’istallazione di un nuovo reparto sospensioni in grado di abbassare il baricentro della vettura. La dotazione targata Dahler comprende in fine una collezione di cerchi in lega forgiata disponibili nelle misure da 19 o da 20 pollici, a cui si aggiunge un deflettore in vetro temperato.

L’elaboratore svizzero non ha rilasciato informazioni relative al costo del programma di preparazione dedicato alla Z4 M40i e alle nuove prestazioni offerte dalla vettura, che già nella sua versione di serie vanta performance velocistiche di tutto rispetto. La Casa dell’Elica dichiara infatti per questa versione un’accelerazione da 0 a 100 km/h bruciata in appena 4,5 secondi, mentre la velocità massima risulta limitata elettronicamente a 250 km/h. Ricordiamo, infine, che il prezzo di listino della Bmw Z4 M40i “di serie” parte da un minimo di 66.800 euro, optional esclusi.

Bmw Z4 M40i by DAHLer: foto ufficiali Vedi tutte le immagini
Altri contenuti