F1: la Mercedes resta nella massima formula oltre il 2020

La Stella a Tre Punte assicura la sua presenza in F1 almeno fino al 2025 rimane da capire se Hamilton verrà sedotto dalla Ferrari

Il nuovo presidente di Daimler AG, Ola Kallenius, ha deciso: la Mercedes rimarrà in F1 oltre il 2020, data ipotizzata dai più come quella in cui la Casa tedesca avrebbe abbandonato la massima formula, magari per dedicarsi a tempo pieno alla Formula E.

Invece, in barba ai rumors, la Casa tedesca ha continuato sulla scia di Zetsche affiancando la sfida delle monoposto elettriche a quella della F1 nella quale domina ormai da diverse stagioni. Certo, continuare a vincere non è mai semplice anche se in questa stagione 2019 sembra il contrario.

Rimane da capire se il campionissimo Lewis Hamilton con questa decisione, che vede la Mercedes rimanere dove è almeno fino al 2025, rinuncerà alle sirene di Maranello per prolungare il sodalizio con la Stella a Tre Punte.

Certo, la F1 cambierà perché il patto della concordia scade nel 2020 e gli equilibri potrebbero mutare, ma è chiaro che, con la Mercedes ancora in pista, Liberty Media si è assicurata la presenza di un Brand che conferisce ulteriore prestigio ad una categoria sempre più tecnologica.

Nello stesso tempo, gli avversari saranno chiamati a fare gli straordinari per cercare di realizzare delle monoposto in grado di porre fine alla supremazia del Marchio teutonico. Fino ad ora la stagione 2019 sembra indirizzarsi prepotentemente verso il team capitanato da Toto Wolff che ha dominato la scena facendo quasi bottino pieno su ogni circuito.

Vedremo se già in questo 2019 ci saranno segnali di ripresa da parte di Ferrari e Red Bull, in vista di un prossimo futuro nel quale la Mercedes partirà sicuramente avvantaggiata a meno che non ci sia un cambio di regolamento radicale.

I Video di Motori.it

Kawasaki Supercharged Breaking News all’EICMA 2019

Altri contenuti