Nokian e i consigli sulla pressione degli pneumatici

Nokian Tyres consiglia alcuni giusti comportamenti per avere sempre sotto controllo lo status migliore degli pneumatici e avere il massimo della sicurezza.

Nokian, il brand produttore di pneumatici finlandese, ha rilasciato alcuni buoni consigli riguardo il controllo regolare che andrebbe effettuato nei confronti degli pneumatici. L’estate si avvicina e con essa ci sarà il grande esodo delle persone che si metteranno in viaggio per le vacanze scegliendo quasi certamente l’automobile come mezzo di trasporto, per questo la sicurezza deve essere sempre in cima ai pensieri di ogni automobilista.

Nokian e i 3 motivi per tenere sott’occhio la pressione degli pneumatici

Il primo motivo per il quale bisogna effettuare un monitoraggio della pressione degli pneumatici corrisponde alla guida più facile e sicura. La pressione influenza la manovrabilità in modo sensibile e di conseguenza anche la sicurezza dell’auto. Delle gomme non gonfiate in modo consono o con pressione di gonfiaggio irregolare hanno poi una risposta di sterzata più lenta e  un comportamento inatteso in presenza di situazioni impreviste. Con la pioggia gli pneumatici gonfiati insufficientemente possono allungare le distanze di frenata e ridurre la resistenza all’aquaplaning, come ha sottolineato Martin Dražík, Product Manager di Nokian Tyres Europe.

Il secondo motivo riguarda invece la durata effettiva degli pneumatici. La pressione, logicamente, influisce pure sulla vita degli pneumatici, così delle gomme sgonfie si rovinano con più facilità e possono incappare a danneggiamenti in modo superiore. Bisogna aggiungere inoltre che un gonfiaggio non consono può portare al surriscaldamento degli pneumatici, aumentandone il consumo. La bassa pressione degli pneumatici è una questione che va affrontata prima del cambio. Degli pneumatici non gonfiati possono danneggiarsi prima che ci si rechi nel centro di sostituzione.

Il terzo motivo è una riduzione del consumo di carburante e di emissioni di CO2. Infatti, il gonfiaggio insufficiente aumenta la resistenza al rotolamento dello pneumatico, portando a consumi di carburante non necessari. Non c’è bisogno di ridurre la pressione con il caldo perché una pressione leggermente superiore non danneggia lo pneumatico.

Pneumatici invernali Nokian, cura e manutenzione per la sicurezza di marcia: immagini ufficiali Vedi tutte le immagini
Altri contenuti