WRC: Hyundai è pronta per il Rally d’Argentina

Il team della Casa coreana vuole la vittoria per ribadire la vetta nella classifica piloti e in quella costruttori.

Con una lunghezza complessiva di quasi 350 km, il Rally di Argentina, che partirà nella giornata di giovedì, e si articolerà in 18 prove speciali vedrà lo squadrone Hyundai tra i protagonisti. Infatti, per il quinto appuntamento del WRC la Casa coreana non si nasconde e punta decisamente alla vittoria.

Sulle impegnative strade sterrate, sotto gli occhi attenti di un milione di spettatori, il team si impegnerà per ricalcare il successo ottenuto in Argentina negli scorsi anni, con le vittorie conseguite da Paddon nel 2016 e Neuville nel 2017, seguite dal doppio podio della stagione 2018 (Neuville secondo e Sordo terzo).

Questa gara inoltre, arriva dopo l’importante vittoria del Tour de Corse, conquistata all’ultimo secondo dalla coppia Neuville-Gilsoul, che attualmente è in testa al campionato, e che ha proiettato Hyundai al comando della classifica Costruttori.

In occasione di questa competizione, Andreas Mikkelsen tornerà al volante della Hyundai i20 Coupe WRC insieme al co-pilota Anders Jæger-Amland. Dani Sordo e Carlos del Barrio completeranno il trio dello Hyundai Shell Mobis World Rally Team al fianco dell’equipaggio belga Neuville-Glisoul, che si è preparato per la sfida argentina durante alcuni test in Portogallo.

In attesa della gara, il Team Director Andrea Adamo ha dichiarato: “siamo molto contenti di tornare in Sudamerica per il doppio rally in Argentina e Cile. Sarà interessante il contrasto tra il consolidato tracciato argentino e il nuovissimo evento cileno, che presenterà sicuramente nuove sfide. Le crew sono motivate e determinate a tenerci nel vivo dell’azione, ma dobbiamo tutti dare il massimo perché sappiamo che i nostri rivali saranno molto agguerriti”.

Hyundai i20 1.2 MPI Prime: la prova su strada Vedi tutte le immagini
Altri contenuti